Nasce il DIGE, registro imprese green italiane interessate a collaborare con la Cina

Venerdì, 21 Luglio 2017
L'obiettivo del DIGE è promuovere una migliore comprensione, da parte delle imprese cinesi, del valore aggiunto di tecnologie, prodotti, esperienze e metodologie maturate dall’Italia nel settore della green economy, stimolando così la crescita dell’export nazionale nel paese asiatico.

Legge europea 2017, ok a sconti in bolletta con le risorse per le rinnovabili

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Approvato l'emendamento sulle aste per le fonti rinnovabili e, con alcune modifiche, quello applicando gli sgravi agli energivori concede sconti ai consumatori grazie alle risorse che si libereranno dalla componente A3 della bolletta. Per il Coordinamento FREE una norma “da film horror”.

Possibili strumenti finanziari europei per l’eolico post-2020

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
In un settore che richiederà ingenti risorse per i suoi obiettivi al 2030 e che sarà supportato solo grazie a meccanismi di mercato in un quadro di incertezza sui prezzi dell'elettricità, il post-2020 potrebbe rivelarsi problematico. WindEurope fornisce alcune idee per nuovi e più flessibili strumenti finanziamento a livello europeo.

Una mozione per vietare in Italia dal 2030 la vendita di auto con motori diesel e benzina

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Una mozione che verrà presentata nei prossimi giorni dal deputato del M5S Davide Crippa chiede al Governo di impegnarsi a vietare, entro il 2030, la commercializzazione di autoveicoli con motori alimentati a diesel e benzina di origine fossile.

Dagli USA il prototipo del fotovoltaico a concentrazione su tetto

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Un gruppo di ricercatori della Penn University ha sviluppato un piccolo sistema CPV che ha raggiunto un’efficienza del 30% in due giorni di test sul campo, quasi il doppio rispetto a un sistema FV tradizionale di silicio. Il tracking avviene grazie allo scorrimento laterale della microcella, senza rotazioni di asse.

Sanzioni GSE, anche AssoESCo chiede proporzionalità

Giovedì, 20 Luglio 2017
In una lettera ai ministri competenti, l'associazione confindustriale delle ESCo chiede che una maggiore proporzionalità delle sanzioni venga adottata anche per quanto riguarda tutti gli investimenti legati all’efficienza energetica e alla cogenerazione ad alto rendimento.

È necessario introdurre un principio di proporzionalità nell’attività di controllo e di sanzione da parte del GSE nell’efficientamento energetico.

Eolico, idroelettrico e smart meter, investimenti Bei per 1,2 miliardi in italia

Giovedì, 20 Luglio 2017
La Banca europea per gli investimenti ha approvato il finanziamento di tre progetti italiani nel settore energetico, per un totale di oltre 1,2 miliardi di euro. Questi investimenti fanno parte di un più vasto piano che prevede lo stanziamento complessivo di 12 miliardi di euro.

La Banca europea per gli investimenti ha approvato il finanziamento di tre progetti italiani nel settore energetico, per un totale di oltre 1,2 miliardi di euro.

VIA, aggiornate le disposizioni in Veneto

Giovedì, 20 Luglio 2017
Il Veneto ha aggiornato le procedure regionali in materia di valutazione di impatto ambientale, tenendo conto delle modifiche normative sulla Conferenza dei servizi, introdotte a livello nazionale dal Dlgs n. 127/2016.

Fotovoltaico su tetto: come scegliere i moduli giusti

Mercoledì, 19 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Le marche più affidabili, le certificazioni consigliabili, le garanzie, le tecnologie più adatte alle diverse situazioni climatiche e costruttive: proviamo a dare qualche consiglio nella scelta dei moduli fotovoltaici per un impianto residenziale o commerciale da installare su tetto in Italia.

Ricerca idrocarburi, per la Consulta è sbagliato escludere le Regioni

Mercoledì, 19 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo l’art. 38, comma 7 dello "Sblocca Italia" che assegnava al MiSE tutte le competenze per rilasciare le concessioni oil&gas a terra e in mare, senza coinvolgere in modo adeguato gli enti locali interessati da tali attività. I possibili sviluppi della sentenza.