Rinnovabili

L’eccessivo export elettrico tedesco e l’impatto sulle emissioni

Giovedì, 7 Giugno 2018
Alessandro Codegoni
La Germania sta affossando la sua possibilità di rispettare gli accordi sulle emissioni «iper-esportando» elettricità. Pur di non diminuire l’output da lignite e carbone, ne esporta gli eccessi produttivi anche quando c’è abbondanza di solare ed eolico, danneggiando i vicini e innalzando la quantità di carbonio nel suo kWh. Quali soluzioni?

Fotovoltaico, “prezzi in calo del 35% dopo la frenata della Cina”

Mercoledì, 6 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Si stima un oversupply di 34 GW nell'industria dei moduli FV. Il calo dei prezzi dovuto al ridimensionamento della domanda cinese, sommato a quello provocato dai dazi statunitensi ai prodotti cinesi, potrà dare un'ulteriore spinta alla domanda europea e italiana già in ripresa.

Bilancio Ue: più fondi e più decarbonizzazione per il "meccanismo per collegare l'Europa"

Mercoledì, 6 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Per il bilancio europeo 2021-2027, la Commissione propone un aumento del 47% dei fondi per le “infrastrutture ad alte prestazioni”: dai progetti transfrontalieri di rinnovabili, alla banda larga e alle ricariche per i veicoli elettrici, passando per la Tav Torino-Lione, Brennero e nuovi elettrodotti.

Se il fotovoltaico non aspetta più gli incentivi

Mercoledì, 6 Giugno 2018
Giulio Meneghello
Mentre il decreto Fer 1 resta bloccato, in Italia, come in altri mercati europei, sta arrivando una nuova ondata di investimenti in FV di grande taglia in market parity. C'è ottimismo e ci si sta attrezzando per il rischio implicito in questi progetti. Se n'è parlato a “Solar Market Parity UE” di Solarplaza.

Pmi e credito d’imposta per il Mezzogiorno, le Faq del MiSE

Mercoledì, 6 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Qual è la procedura per accedere al credito d’imposta per il Mezzogiorno, cofinanziato con risorse del PON Imprese e competitività? Vanno rendicontate le spese? Per procedere con gli investimenti bisogna aspettare l'ok del Ministero? Le risposte del MiSE.

La transizione energetica è solo una transizione elettrica?

Martedì, 5 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
L’ultimo rapporto di REN21 che contiene tutte le statistiche globali sulle fonti fossili vs rinnovabili ammonisce: le tecnologie “pulite” corrono quasi a senso unico, visto che il loro contributo nei trasporti e nel riscaldamento resta ancora molto limitato. Dati, tendenze e possibili soluzioni in sintesi.

Ripensare comportamenti e modello di sviluppo per vincere la sfida climatica

Martedì, 5 Giugno 2018
Gianni Silvestrini
Nonostante le tecnologie low carbon a prezzi sempre più bassi stiano facilitando il processo di decarbonizzazione, è ormai sempre più evidente, come dimostrano anche gli ultimi dati sulle emissioni cinesi, che da sole non basteranno. Servono nuovi modelli di vita e di sviluppo.

Ancora online la petizione per ripristinare l'extra incentivo al fotovoltaico in caso di bonifica dall'amianto

Martedì, 5 Giugno 2018
La petizione, rivolta al governo e al MiSE in particolare, che chiede di ripristinare gli incentivi chi bonifica i tetti dall’amianto e vi installi un impianto FV di qualsiasi taglia. Un incentivo che può essere inserito anche nel nuovo decreto rinnovabili. Oltre 53mila le firme ad oggi.

È ancora online la petizione, rivolta al governo e ai ministri competenti, che chiede di ripristinare gli incentivi per coloro che bonificano i tetti  dall’amianto e vi installino un impianto fotovoltaico.

Rinnovabili, efficienza e internazionalizzazione delle imprese a Key Energy 2018

Martedì, 5 Giugno 2018
In un video riassunte tutte le novità dell'edizione 2018 di Key Energy, in programma a Rimini Fiera dal 6 al 9 novembre. La fiera dallo scorso anno dedica un'area al fotovoltaico e alle sue soluzioni integrate con altre tecnologie per l'efficienza energetica.

È in programma dal 6 al 9 novembre l'edizione 2018 di Key Energy, la fiera dedicata alle rinnovabili e alle soluzioni per l'efficientamento energetico parte della cornice di Ecomondo.

Fotovoltaico, la Cina annuncia una frenata: previsti 10 GW in meno nel 2018

Lunedì, 4 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Con disposizioni pubblicate venerdì primo giugno, Pechino ha imposto un brusco rallentamento al mercato impianti FV delle taglie più grandi. Il calo della domanda cinese, stimato in 10 GW sull'anno, farà sentire il suo effetto ribassista sui prezzi anche sugli altri mercati.