Rinnovabili

Albania, prossimo boom del fotovoltaico o del gas?

Venerdì, 21 Luglio 2017
Alessandro Codegoni
In Albania l’energia idroelettrica costituisce il 100% della produzione nazionale, ma la siccità ne sta riducendo drasticamente il suo apporto. Il paese vuole diversificare la sua produzione e sta valutando molte proposte di centrali fotovoltaiche. Ma con il passaggio della TAP sul territorio albanese cosa accadrà?

La nuova proposta di Bruxelles sui prezzi minimi di celle e moduli fotovoltaici

Venerdì, 21 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
La Commissione europea ha definito una tabella di marcia per i prezzi d’importazione su celle e moduli FV cinesi fino al 2018, con l’obiettivo di seguire più da vicino l’andamento reale dei mercati. Il documento e le critiche di SolarPower Europe.

Elettrificazione rurale in Africa e il caso di due minigrid in Eritrea con fotovoltaico e batterie

Venerdì, 21 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
La società britannica Solarcentury ha siglato un accordo da 5,7 milioni di euro per progettare e costruire due mini-grid alimentate dal fotovoltaico e dotate di batterie al litio per alimentare una comunità di 40mila persone in Eritrea. I lavori ultimati all'inizio del 2018.

Sistemi di accumulo, una start-up che vuole battere il litio

Venerdì, 21 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
La società americana ViZn è convinta di poter sviluppare su vasta scala batterie di flusso zinco-ferro a costi più competitivi della tecnologia dominante, il litio. In futuro avremo contratti PPA per le rinnovabili con storage integrato a meno di 4 centesimi di dollaro per kWh? Prospettive e analisi.

Veicoli elettrici e deep renovation sono settori marginali per la SEN

Venerdì, 21 Luglio 2017
Gianni Silvestrini
Nella SEN alcuni interventi destinati ad avere ruolo molto importante per gli obiettivi di decarbonizzazione al 2030 ricevono invece una scarsa attenzione: la mobilità elettrica e la riqualificazione spinta di interi edifici. Dall’editoriale di Gianni Silvestrini dell’ultimo numero della rivista bimestrale QualEnergia.

Legge europea 2017, ok a sconti in bolletta con le risorse per le rinnovabili

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Approvato l'emendamento sulle aste per le fonti rinnovabili e, con alcune modifiche, quello applicando gli sgravi agli energivori concede sconti ai consumatori grazie alle risorse che si libereranno dalla componente A3 della bolletta. Per il Coordinamento FREE una norma “da film horror”.

Possibili strumenti finanziari europei per l’eolico post-2020

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
In un settore che richiederà ingenti risorse per i suoi obiettivi al 2030 e che sarà supportato solo grazie a meccanismi di mercato in un quadro di incertezza sui prezzi dell'elettricità, il post-2020 potrebbe rivelarsi problematico. WindEurope fornisce alcune idee per nuovi e più flessibili strumenti finanziamento a livello europeo.

Enerray ed Helexia, continua la sinergia green

Giovedì, 20 Luglio 2017
News dalle Aziende
Il gruppo Helexia ha commissionato a Enerray un impianto FV sulla copertura del punto vendita Leroy Merlin in provincia di Forlì-Cesena, a Savignano sul Rubicone. L’elettricità solare, utilizzata completamente in autoconsumo, consentirà un notevole risparmio sulla bolletta annuale. Il progetto.

Dagli USA il prototipo del fotovoltaico a concentrazione su tetto

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Un gruppo di ricercatori della Penn University ha sviluppato un piccolo sistema CPV che ha raggiunto un’efficienza del 30% in due giorni di test sul campo, quasi il doppio rispetto a un sistema FV tradizionale di silicio. Il tracking avviene grazie allo scorrimento laterale della microcella, senza rotazioni di asse.

Eolico, idroelettrico e smart meter, investimenti Bei per 1,2 miliardi in italia

Giovedì, 20 Luglio 2017
La Banca europea per gli investimenti ha approvato il finanziamento di tre progetti italiani nel settore energetico, per un totale di oltre 1,2 miliardi di euro. Questi investimenti fanno parte di un più vasto piano che prevede lo stanziamento complessivo di 12 miliardi di euro.

La Banca europea per gli investimenti ha approvato il finanziamento di tre progetti italiani nel settore energetico, per un totale di oltre 1,2 miliardi di euro.