Rinnovabili

La transizione energetica è solo una transizione elettrica?

Martedì, 5 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
L’ultimo rapporto di REN21 che contiene tutte le statistiche globali sulle fonti fossili vs rinnovabili ammonisce: le tecnologie “pulite” corrono quasi a senso unico, visto che il loro contributo nei trasporti e nel riscaldamento resta ancora molto limitato. Dati, tendenze e possibili soluzioni in sintesi.

Ripensare comportamenti e modello di sviluppo per vincere la sfida climatica

Martedì, 5 Giugno 2018
Gianni Silvestrini
Nonostante le tecnologie low carbon a prezzi sempre più bassi stiano facilitando il processo di decarbonizzazione, è ormai sempre più evidente, come dimostrano anche gli ultimi dati sulle emissioni cinesi, che da sole non basteranno. Servono nuovi modelli di vita e di sviluppo.

Ancora online la petizione per ripristinare l'extra incentivo al fotovoltaico in caso di bonifica dall'amianto

Martedì, 5 Giugno 2018
La petizione, rivolta al governo e al MiSE in particolare, che chiede di ripristinare gli incentivi chi bonifica i tetti dall’amianto e vi installi un impianto FV di qualsiasi taglia. Un incentivo che può essere inserito anche nel nuovo decreto rinnovabili. Oltre 53mila le firme ad oggi.

È ancora online la petizione, rivolta al governo e ai ministri competenti, che chiede di ripristinare gli incentivi per coloro che bonificano i tetti  dall’amianto e vi installino un impianto fotovoltaico.

Rinnovabili, efficienza e internazionalizzazione delle imprese a Key Energy 2018

Martedì, 5 Giugno 2018
In un video riassunte tutte le novità dell'edizione 2018 di Key Energy, in programma a Rimini Fiera dal 6 al 9 novembre. La fiera dallo scorso anno dedica un'area al fotovoltaico e alle sue soluzioni integrate con altre tecnologie per l'efficienza energetica.

È in programma dal 6 al 9 novembre l'edizione 2018 di Key Energy, la fiera dedicata alle rinnovabili e alle soluzioni per l'efficientamento energetico parte della cornice di Ecomondo.

Fotovoltaico, la Cina annuncia una frenata: previsti 10 GW in meno nel 2018

Lunedì, 4 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Con disposizioni pubblicate venerdì primo giugno, Pechino ha imposto un brusco rallentamento al mercato impianti FV delle taglie più grandi. Il calo della domanda cinese, stimato in 10 GW sull'anno, farà sentire il suo effetto ribassista sui prezzi anche sugli altri mercati.

Non solo residenziale, in Australia cresce il fotovoltaico utility scale

Lunedì, 4 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Nel paese simbolo del FV residenziale, stanno spuntando anche parchi a terra enormi, come quello da 275 MW del Bungala Solar di cui Enel ha appena connesso una prima parte. Nonostante costi relativamente alti, radiazione solare e prezzi elettrici rendono interessanti questi progetti.

Gli operatori europei delle rinnovabili chiedono più ambizione per i piccoli impianti

Lunedì, 4 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
La possibile eliminazione della priorità di dispacciamento i piccoli impianti a rinnovabili dal 2020 e la mancanza di un loro ruolo di bilanciamento nel mercato elettrico europeo mette queste installazioni in pericolo. Una richiesta di riapertura del dibattito da parte di 17 associazioni di settore.

Efficienza e rinnovabili, Europa in stallo sugli obiettivi al 2030

Venerdì, 1 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Terminati il 30-31 maggio i vertici informali a porte chiuse tra Commissione, Parlamento e Consiglio per cercare una posizione di compromesso sulle nuove direttive in campo energetico. Su alcuni punti restano distanze notevoli: vediamo quali e come potrebbe sbloccarsi la situazione.

Nuovo governo e rinnovabili: la lettera di Free a Di Maio

Venerdì, 1 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Il Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica sollecita il nuovo ministro delle Sviluppo economico a sbloccare e migliorare il decreto rinnovabili con gli incentivi a eolico, fotovoltaico e le altre fonti mature, in forte ritardo e al momento fermo sulla scrivania dell'Arera.

Liberare l’autoconsumo da rinnovabili, le grandi industrie scrivono all’Ue

Venerdì, 1 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
In una dichiarazione congiunta, Eni, Total, Shell, ArcelorMittal, BayWa r.e., Dsm, Dupont, Novozymes,Voestalpine e Wacker Chemie chiedono all'Europa un quadro normativo che stimoli l'autoproduzione da fonti pulite nell'industria e nel commerciale. La lettera.