Rinnovabili

Italia Solare: "vanno eliminati i dazi sul fotovoltaico per aprire il mercato in Europa e in Italia"

Mercoledì, 16 Maggio 2018
In un comunicato l'associazione Italia Solare spiega perché vanno eliminati i dazi antidumping sulle importazioni di celle e moduli FV dalla Cina. Su questo punto hanno votato all'unanimità i suoi soci. La battaglia contro i dazi, spinta da Solar Power Europe, è appoggiata oggi da moltissime associazioni, aziende e parlamentari europei.

Accordo M5S-Lega, il futuro delle detrazioni per efficienza ed edilizia a rischio per la flat tax

Martedì, 15 Maggio 2018
Giulio Meneghello
Per finanziare la riforma fiscale condivisa da Salvini e Di Maio, si vogliono sacrificare ecobonus e sgravi per le ristrutturazioni edilizie. Le due misure, fino ad ora appoggiate anche da 5Stelle e Lega e che hanno portato grossi benefici anche ai conti pubblici, sarebbero cancellate dal 2019.

Come funziona il meccanismo di incentivazione del biometano

Martedì, 15 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Una sintesi del funzionamento del meccanismo di incentivazione dei biometano e degli altri biocarburanti avanzati come delineato dal decreto 2 marzo 2018. Secondo gli addetti ai lavori renderà finalmente bancabili questi tipi di progetti, con interessanti prospettive di filiera integrata a livello territoriale. In Italia le condizioni ideali per il settore.

Sentenza CdS: il Gse non può verificare la legittimità delle autorizzazioni

Martedì, 15 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
La nuova pronuncia del Consiglio di Stato, che ribalta una sentenza del Tar Lazio, arriva a seguito di un ricorso mosso da un'azienda dell'eolico contro il Gestore, che aveva negato a un impianto eolico la qualifica Iafr sostenendo che non bastava la Dia rilasciata dal Comune.

Rinnovabili non FV, contatore scende di 84 € mln per rialzo prezzi energia

Martedì, 15 Maggio 2018
Il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche ha indicato, lo scorso 31 marzo, un costo indicativo medio di 5,184 miliardi di euro. Vediamo i dati principali che derivano dal nuovo aggiornamento del contatore GSE.

Fotovoltaico, la Tunisia lancia un’asta per 500 MW

Lunedì, 14 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Il governo di Tunisi vuole realizzare un parco da 200 MW, due da 100 MW e altri due da 50 MW. Tutti i progetti saranno sviluppati con il modello Build Own Operate. Il link per presentare le domande di pre-qualifica e i risultati della gara per 70 MW, annunciati a inizio maggio.

L’energia in Parlamento questa settimana: 14-20 maggio 2018

Lunedì, 14 Maggio 2018
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.

Ecco il calendario dei lavori parlamentari della settimana da lunedì 14 a domenica 20 maggio 2018 che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO. In allegato in basso il calendario completo con tutti gli appuntamenti di Camere, commissioni e Governo.

Aggiornato al 14 maggio ore 12, potrebbe subire variazioni.

Eolico e solare faranno il “botto” in Turchia?

Lunedì, 14 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Un nuovo studio spiega come il paese potrebbe arrivare a 40-60 GW di potenza installata nelle due fonti rinnovabili, senza compromettere il buon funzionamento del sistema elettrico grazie a diverse strategie per integrare i futuri impianti. Numeri e prospettive.

Obbligo di fotovoltaico sui nuovi edifici: la legge della California e quella italiana

Venerdì, 11 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Dal 2020 nello Stato Usa sulle nuove abitazioni dovranno essere installati impianti fotovoltaici. Previste misure per migliorare l’isolamento termico e favorire l’impiego di batterie per l’accumulo energetico. Ricordiamo in sintesi anche gli obblighi italiani nel campo dell’edilizia “pulita”.

La qualità del pellet: conformità alla normativa tecnica

Venerdì, 11 Maggio 2018
Laboratorio Biomasse – Università Politecnica delle Marche
È la UNI EN ISO 17225-2 il riferimento per stabilire le proprietà del pellet di legno. I requisiti essenziali per definire la qualità del biocombustibile legnoso. Nell’ambito di questa specifica tecnica il Laboratorio Biomasse propone una serie di soluzioni per gli operatori del settore.