Rinnovabili

In Germania raddoppia il più grande impianto di storage al litio d’Europa

Martedì, 8 Agosto 2017
Redazione QualEnergia.it
Con una potenza/capacità di 10 MW/15 MWh, l’accumulo elettrochimico di Schwerin 2 si candida a fornire un numero crescente di servizi per la distribuzione dell’energia: non solo regolazione di frequenza e bilanciamento della produzione da eolico e solare FV, ma anche riavvio (black-start) della rete.

MSD e progetti pilota: Autorità approva regolamento Terna per la generazione distribuita

Martedì, 8 Agosto 2017
Con la delibera 583/2017 l'Autorità per l'Energia approva il regolamento predisposto da Terna per la partecipazione della generazione distribuita al mercato per il servizio di dispacciamento (MSD) tramite di Unità virtuali abilitate di produzione (UVAP). L'attuazione partirà dal 1° novembre 2017.

Implicazioni e problematiche di una "Società a 2000 watt"

Martedì, 8 Agosto 2017
Marco Morosini
Con il referendum in Svizzera i cittadini hanno votato a favore di una riduzione del flusso di energia primaria da 6000 a 2000 watt pro capite. Ma per ridurre gli impatti dell'uso d'energia non bastano rinnovabili ed efficienza, serve una riduzione del flusso di prodotti e di servizi che oggi ci sembrano indispensabili.

Fotosintesi artificiale per produrre energia, un progetto affidato al Politecnico di Milano

Martedì, 8 Agosto 2017
Obiettivo del progetto di ricerca PHOEBUS è di produrre energia chimica pulita per poi immagazzinarla facilmente e in modo efficiente, seguendo quanto in natura fanno piante e batteri fotosintetici. Risultato finale è produrre una “foglia artificiale” che converta l’acqua in combustibili quali idrogeno e ossigeno.

Studiare il ruolo di ‘antenna solare’ di piante e batteri fotosintetici e di riprodurlo in sistemi molecolari artificiali. È questo l’obiettivo del progetto PHOEBUS, coordinato dal Politecnico di Milano.

Riforma VIA, la Lombardia verso il ricorso alla Corte Costituzionale

Martedì, 8 Agosto 2017
La Giunta regionale della Lombardia ha dato il via libera alla proposta di ricorso alla Corte Costituzionale per la questione di legittimità della recente riforma della VIA. I profili di illegittimità costituzionale consisterebbero nell'ingresso dello Stato in competenze regionali.

Algoritmi e reti neurali, così manterremo efficienti i piccoli impianti FV

Lunedì, 7 Agosto 2017
Redazione QualEnergia.it
Metodi di analisi statistica sempre più avanzati consentono di ottimizzare l'efficienza delle installazioni FV su tetto, individuando guasti e malfunzionamenti. Una panoramica delle soluzioni più innovative, semplici e poco invasive, perché non richiedono sensori, in un documento IEA.

Barcellona, fotovoltaico per gli edifici pubblici anche integrato dagli accumuli

Lunedì, 7 Agosto 2017
Redazione QualEnergia.it
Il Comune di Barcellona ha annunciato un piano di 12 milioni di € per lo la diffusione di impianti FV sugli edifici pubblici della città. I nuovi progetti sono pensati per massimizzare l’autoconsumo e integreranno, dove sarà possibile, sistemi di storage. Alcune idee della capitale catalana.

Biomasse e bioliquidi ex Certificati Verdi, novità su tempistiche di pagamento degli incentivi

Lunedì, 7 Agosto 2017
Il GSE ha rivisto le modalità di erogazione degli incentivi per accelerare le tempistiche di pagamento degli impianti di produzione da biomasse e bioliquidi ex Certificati Verdi.

Hawaii, esempio di avanguardia della transizione energetica

Venerdì, 4 Agosto 2017
Gianni Silvestrini
Un esempio di accelerazione verso la transizione energetica è quello delle Hawaii. La legge nel 2015 prevede la totale decarbonizzazione della generazione elettrica entro il 2045. Già importante il ruolo del FV. No all'import di gas. Le utilities sembrano sostenere questa policy. L'editoriale di Gianni Silvestrini.

Sistemi di accumulo per il fotovoltaico, torna l’incentivo della Lombardia

Venerdì, 4 Agosto 2017
Redazione QualEnergia.it
Contributi a fondo perduto per il 50% dei costi per batterie o altri sistemi di storage da abbinare a impianti fotovoltaici. La Regione raddoppia il budget, che l'anno scorso si era esaurito in un'ora, stanziando 4 milioni. Le regole dell'incentivo. Domande da settembre.