Rifiuti

Ripresa economica e ambiente: cabine di regia, Green Act e 'Green Act fatto bene'

Venerdì, 27 Febbraio 2015
Redazione Qualenergia.it
Mentre il governo fa i suoi primi passi sul tema ambientale e lavora ad una legislazione ad hoc, il “Green Act”, associazioni e componenti della società civile provano a indicare la strada per una vera conversione ecologica della nostra economia. E' il caso di Legambiente che ha presentato un suo documento, "Green Act che serve all’Italia": proposte legislative in 11 settori.

"Due Gradi", il libro di Gianni Silvestrini sul mondo dell'energia in trasformazione

Mercoledì, 25 Febbraio 2015
Redazione Qualenergia.it
È da oggi nelle librerie il volume di Gianni Silvestrini “2 °C. Innovazioni radicali per vincere la sfida del clima e trasformare l’economia” (Edizioni Ambiente). Una massa di informazioni, di dati, di esempi, di idee e di politiche che raccontano come oggi le soluzioni tecniche per il cambiamento siano a portata di mano e quali attori usciranno vincitori da questa fase di transizione.

Economia circolare: sprecando meno risorse si crea più lavoro

Giovedì, 22 Gennaio 2015
Redazione Qualenergia.it
L'economia circolare, cioè di quelle attività basate su riuso, riciclo e, in generale, sull'uso efficiente delle risorse, non solo creerebbe molta occupazione, ma, come spiega un nuovo studio, riuscirebbe a ridurre il mismatch tra domanda e offerta, creando lavoro nelle aree geografiche e nelle categorie professionali dove la disoccupazione è più alta.

RECOIL: recuperare l'olio vegetale usato in cucina e trasformarlo in energia

Lunedì, 10 Novembre 2014
Il progetto RECOIL, cofinanziato dalla Commissione Europea, ha permesso di raccogliere dodici mesi 2.122 litri di olio vegetale usato, evitando di immettere in atmosfera circa 125 kg di CO2 equivalente. I primi risultati del progetto sono stati presentati l'8 novembre a Ecomondo.

Le problematiche aperte sul recupero e riciclo dei moduli FV

Giovedì, 30 Ottobre 2014
Stefano Notarnicola
L'attuale situazione normativa sul recupero e riciclo a fine vita del moduli fotovoltaici: la responsabilità del produttore di moduli; la definizione di rifiuto storico, domestico o professionale; il finanziamento delle operazioni di ritiro e trasporto dei rifiuti derivanti da moduli, le problematiche irrisolte per i produttori e per detentori degli impianti.

Lo Sblocca Italia e gli inceneritori diventati 'strategici'

Giovedì, 2 Ottobre 2014
Alessandro Codegoni
Con il decreto Sblocca Italia si definiscono 'strategici', oltre alle trivellazioni petrolifere e alle infrastrutture per il gas, anche i 'termovalorizzatori'. Ma quanto ci servono questi impianti costosi e controversi per il loro impatto ambientale per raggiungere gli obiettivi europei in materia di rifiuti e portare la differenziata al 65% dei rifiuti solidi urbani?

La Francia si muove contro l'obsolescenza programmata

Lunedì, 29 Settembre 2014
Redazione Qualenergia.it
L'Assemblea Nazionale francese ha votato un emendamento dei Verdi al disegno di legge sulla transizione energetica nel quale si definisce come “truffa” anche “la durata della vita del prodotto intenzionalmente accorciata al momento della sua concezione”. Sarebbe una delle prime leggi al mondo che cita esplicitamente l'obsolescenza programmata.

'Sblocca Italia' in Gazzetta Ufficiale, così le norme sull'energia

Lunedì, 15 Settembre 2014
Redazione Qualenergia.it
Tanto asfalto in autostrade spesso di dubbia utilità e un tappeto rosso per trivellare alla ricerca di gas e petrolio, realizzare gasdotti e rigassificatori o autorizzare inceneritori. Potrebbe essere sintetizzata così la parte del decreto Sblocca Italia dedicata all'energia pubblicato sulla Gazzetta del 12 settembre. Il testo e una sintesi.

Riciclare le vecchie batterie in moduli fotovoltaici low-cost

Venerdì, 5 Settembre 2014
Redazione Qualenergia.it
Dai laboratori del MIT una soluzione per riciclare le batterie al piombo usate in nuovi moduli fotovoltaici. Renderebbe più convenienti celle FV alla perovskite e risolverebbe il problema dello smaltimento delle batterie al piombo esauste che sorgerà man mano che questa tecnologia perderà quote di mercato a favore del litio.

Rimozione amianto e fotovoltaico, l'accoppiata conviene ancora?

Martedì, 19 Agosto 2014
Alessandro Codegoni
Senza Conto Energia non c'è più la possibilità di ripagarsi la rimozione e lo smaltimento dell'eternit grazie al fotovoltaico? Abbiamo indagato, scoprendo che, grazie alle detrazioni fiscali, la convenienza per le famiglie rimane, mentre nelle regioni più assolate potrebbe essere ancora una buona idea anche per le imprese.