Rifiuti

Sblocca Italia e inceneritori, perché bruciare i rifiuti non è la soluzione

Lunedì, 7 Settembre 2015
Luca Re
Lo schema di decreto attuativo sull’art. 35 dello Sblocca Italia ha rilanciato il dibattito sugli inceneritori. Secondo il Governo sono indispensabili per evitare procedure d’infrazione europee. Tuttavia l’esperienza insegna che ci sono vie diverse da percorrere, puntando su prevenzione, raccolta differenziata, riciclo e pretrattamento “a freddo”.

Dal 1 al 6 settembre Ecofuturo, il festival delle ecotecnologie e dell'autocostruzione

Venerdì, 28 Agosto 2015
In Umbria, presso Alcatraz, l'associazione culturale di Jacopo Fo, si svolgerà dall’1 al 6 settembre il Festival delle EcoTecnologie e dell’Autocostruzione. Un' iniziativa per condividere e diffondere nuovi modi di pensare e utilizzare le tecnologie. Conferenze, dibattiti, laboratori e spettacoli su mobilità sostenibile, energia rinnovabile, case ecologiche, risparmio energetico, tecnologie dolci, open source, riuso e riciclo.

Enti locali: è il 18 settembre il termine per partecipare al premio A+CoM 2015

Mercoledì, 26 Agosto 2015
Redazione Qualenergia.it
Prorogato al 18 settembre il termine per partecipare al Premio che promuove i migliori Piani d'azione per l'energia sostenibile in Italia. Novità della quarta edizione di A+CoM è un Premio dedicato al monitoraggio dei risultati raggiunti dai Paes entrati in vigore negli anni scorsi.

ERP Green Challenge, l'APP per smaltire i rifiuti tecnologici anche in vacanza

Mercoledì, 29 Luglio 2015
News dalle Aziende
ERP Italia, per supportare tutti i vacanzieri, mette a disposizione un'applicazione che individua l'isola ecologica più vicina dove smaltire i rifiuti tecnologici e le pile esauste.

Deposito scorie radioattive: consegnate le mappe delle aree idonee, ma ancora top secret

Martedì, 21 Luglio 2015
Redazione Qualenergia.it
L'ISPRA ha consegnato al Ministero dell'Ambiente e al Ministero dello Sviluppo Economico l'aggiornamento della relazione sulla proposta della SO.G.I.N. di Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI) per il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. La relazione rimarrà riservata fino al nulla osta da parte dei Ministeri.

Il nuovo paradigma: trasformare l’economia per vivere nel tempo dei limiti

Venerdì, 10 Luglio 2015
Gianni Silvestrini
Gli equilibri climatici obbligheranno ad una profonda riconversione delle economie. Serve una transizione tecnologica, economica e sociale che implicherà una revisione dei meccanismi di funzionamento del capitalismo. Una sfida enorme, dai risultati incerti, che potrebbe però essere favorita anche dalla fase di evoluzione tecnologica in cui siamo recentemente entrati.

Le proposte di ANIE Confindustria per il 'Green Act'

Giovedì, 9 Luglio 2015
ANIE Confindustria ha presentato le sue proposte per il Green Act, il documento di indirizzo strategico sull’economia sostenibile che il Governo si appresta a varare. Proposte su rinnovabili, efficienza, mobilità ed edilizia sostenibile.

ANIE Confindustria ha presentato il 7 luglio, nel Palazzo Italia all'interno di Expo 2015, le sue proposte per il Green Act, il documento di indirizzo strategico sull’economia green che il Governo si appresta a varare.

Eucolight, la nuova associazione europea dedicata ai Raee del settore lighting

Giovedì, 9 Luglio 2015
Eucolight è la nuova associazione europea dedicata ai Raee del settore Lighting. Tra i fondatori c'è Ecolamp, Consorzio italiano per il recupero e lo smaltimento di Apparecchiature di Illuminazione. Darà voce ai Sistemi Collettivi Raee specializzati nel gestire la raccolta e il riciclo delle lampadine e degli apparecchi di illuminazione.

Come riciclare le lampadine a basso consumo

Mercoledì, 6 Maggio 2015
Sabato 9 e domenica 10 maggio 2015 in 10 città italiane torna la campagna di sensibilizzazione ''Illumina il riciclo'' di Legambiente ed Ecolamp, durante la quale verranno allestiti infopoint e verranno illustrate le migliori pratiche di riciclaggio delle lampadine a basso consumo.

Ddl Ecoreati, da approvare domani e senza cambiare una virgola

Martedì, 21 Aprile 2015
Il provvedimento permetterebbe di sanzionare duramente coloro che hanno perpetrato negli anni danni ambientali, operando nel totale disprezzo della legge e contando su inadeguati strumenti di contrasto. Ora il ddl sugli ecoreati va approvato in maniiera definitiva alla Camera così com'è. L'appello firmato da 25 associazioni.