Mobilità

Gli Usa di Trump riaprono la battaglia sulle emissioni delle auto

Mercoledì, 4 Aprile 2018
Redazione QualEnergia.it
L’agenzia federale per la protezione ambientale ritiene che gli standard antinquinamento voluti da Barack Obama siano troppo severi e vadano abbassati, appoggiando così le richieste dei costruttori di veicoli. Le reazioni della California, all’avanguardia sulla mobilità sostenibile. E l’Europa?

Auto a guida autonoma, quale futuro dopo l’incidente di Uber?

Venerdì, 30 Marzo 2018
Redazione QualEnergia.it
Dopo la collisione mortale che ha coinvolto un veicolo equipaggiato con sistemi sperimentali di autopilota, è ripartito il dibattito sul futuro della mobilità senza conducente. A che punto è la tecnologia, quali sono le incertezze anche dal punto di vista morale e legale, pro e contro delle vetture di prossima generazione.

FV e mobilità elettrica, la soluzione di sonnen per collegare le auto in rete a una mega-batteria virtuale

Giovedì, 29 Marzo 2018
News dalle Aziende
Nel mercato tedesco sonnen, produttore di sistemi di accumulo, ha introdotto una sua stazione di ricarica che rende accessibile in ogni momento l'energia dell'impianto FV per la ricarica delle auto elettriche. Per la prima volta le vetture potranno essere collegate in rete a una mega-batteria virtuale, diventando così componenti flessibili della rete.

La prima dimostrazione di una batteria litio-aria in condizioni reali

Mercoledì, 28 Marzo 2018
Alessandro Codegoni
L’ingegner Amin Salehi-Khojin dell’Università dell’Illinois ha annunciato la costruzione di un prototipo funzionante e con un lungo ciclo di vita di una batteria litio-aria, quasi il "Santo Graal" della trazione elettrica. Quali sono le caratteristiche di questa batteria e a che punto siamo nella ricerca?

Mobilità condivisa, crescono i servizi in Italia ma la strada è ancora lunga

Mercoledì, 28 Marzo 2018
Tra 2015 e 2017 i principali servizi di mobilità condivisa sono aumentati del 50% in Italia. La diffusione di questo tipo di attività è più capillare nel Nord, ma la percentuale di crescita nel triennio è più evidente al Sud. Alcuni dati nel secondo "Rapporto Nazionale sulla sharing mobility".

Trasporto marittimo, Italia male nella Ue per obiettivi di riduzione delle emissioni

Martedì, 27 Marzo 2018
Il nostro Paese è al terzultimo posto, seguito solo da Cipro e Grecia, nella classifica dei paesi Ue stilata da Transport & Environment, per quanto riguarda gli obiettivi di riduziojne delle emissioni nel settore del trasporto marittimo. La strategia sui gas serra per il settore dell'IMO.
Immagine Banner: 

Vehicle to grid: quanto sarà “intelligente” la ricarica dei veicoli elettrici?

Lunedì, 26 Marzo 2018
Redazione QualEnergia.it
Nell’isoletta portoghese di Porto Santo, Renault sperimenterà la tecnologia vehicle-to-grid per far comunicare le auto con la rete, trasformando le batterie in un sistema di accumulo distribuito. Come funziona questo genere di applicazioni e con quali opportunità.

Decreto biometano, modulo e informativa per i soggetti obbligati che non vogliono aderire al ritiro

Venerdì, 23 Marzo 2018
I soggetti sottoposti all’obbligo di immissione in consumo di biocarburanti che intendano rispettare il loro obbligo autonomamente con biometano avanzato, devono comunicare al GSE, entro il 18 aprile 2018, la scelta di non aderire al meccanismo. Il modulo e il chiarimento del Gestore.

Tanto petrolio e rinnovabili ancora marginali nel nuovo piano Eni

Lunedì, 19 Marzo 2018
Redazione QualEnergia.it
L’80% degli investimenti previsti nel 2018-2021 si concentra sul settore upstream per l’estrazione e produzione di idrocarburi. Si parla molto di green diesel ma l’auto elettrica è assente. La strategia del cane a sei zampe include 220 MW di fotovoltaico sui siti industriali dismessi.

Diesel, anche molti Euro 6 sforano i limiti di inquinamento

Venerdì, 16 Marzo 2018
Redazione QualEnergia.it
Anche dopo lo scandalo Diesegate, molti dei più grandi produttori hanno continuato a introdurre sul mercato nuovi modelli con emissioni di guida reali molte volte superiori ai limiti che sarebbero entrati in vigore di lì a poco. La rivelazione da un’indagine di Greenpeace UK.