Mobilità

Da Singapore nuove batterie agli ioni di litio ricaricabili al 70% in 2 minuti

Venerdì, 17 Ottobre 2014
Alla Nanyang Technological University di Singapore hanno sviluppato batterie agli ioni di litio che grazie alla nanostruttura di particelle di biossido di titanio possono essere ricaricate fino al 70% in 2 minuti, sopportano oltre 10.000 cicli di ricarica e hanno una vita stimata che supera i 20 anni. Una possibile svolta anche per i veicoli elettrici.

La mobilità sostenibile si impara a scuola

Venerdì, 3 Ottobre 2014
Il 15 ottobre 2014, scuole, amministrazioni e associazioni di genitori di tutta Italia potranno aderire all'iniziativa di Legambiente 'Vado a scuola con gli amici – in bus, a piedi, in bici', volta a sensibilizzare le nuove generazioni sui temi della mobilità sostenibile.

Tecnologie per l'energia nel residenziale: 625 miliardi di $ nei prossimi 9 anni

Mercoledì, 17 Settembre 2014
Redazione Qualenergia.it
Nuove previsioni di mercato confermano il trend di positivo per le tecnologie per i prosumer: fotovoltaico, storage, domotica e interfaccia con le auto elettriche. Non ci sarà un boom immediato, ma l'accelerazione arriverà con il calo dei prezzi e grazie alla sinergia tra le diverse soluzioni. L'Italia sarebbe un mercato ideale, ma serve una spinta.

Incentivi veicoli a basse emissioni, ecco come funzionano dopo le modifiche nello Sblocca Italia

Lunedì, 15 Settembre 2014
Redazione Qualenergia.it
Nel decreto Sblocca Italia, già in vigore, novità sugli incentivi per le auto elettriche, ibride, a gas o in generale a basse emissioni complessiva. Il veicolo aziendale rottamato non deve più avere più di dieci anni né essere intestato al beneficiario da almeno un anno. Ecco come funzionano adesso i contributi.

L'energia cambia. Le priorità di una nuova politica industriale italiana

Martedì, 2 Settembre 2014
Gianni Silvestrini
Il sistema energetico avrà un'inarrestabile evoluzione nei prossimi anni grazie anche alla combinazione “fotovoltaico + accumulo + auto elettrica”. Su questa ipotesi va rivista la strategia, chiedendo con forza al governo un nuovo orientamento della politica industriale. Articolo di Gianni Silvestrini, direttore scientifico QualEnergia e presidente FREE.

UBS Bank: con fotovoltaico, storage e auto elettrica rivoluzione energetica in arrivo

Venerdì, 29 Agosto 2014
Redazione Qualenergia.it
Con il previsto crollo dei prezzi delle batterie già entro i prossimi 5 anni solare, accumuli e auto elettriche sconvolgeranno il sistema elettrico, avverte la svizzera UBS Bank. La produzione centralizzata andrà sempre più in crisi. L'Italia è il paese in cui i cambiamenti arriveranno per primi. Le utility dovranno reinventarsi ed Enel in questo sarebbe avvantaggiata.

La rivoluzione dell’automotive: l'auto senza pilota

Martedì, 12 Agosto 2014
Carlo Iacovini
Auto e bus senza pilota, investimenti milionari alla ricerca di sicurezza e comfort di viaggio. Anche l’Italia ha la sua eccellenza tecnologica nel settore: il gruppo di ricerca di VISLab dell’Università di Parma. Una panoramica globale di progetti, player già ai nastri di partenza e casi pratici per avvicinarci al futuro della mobilità.

Pubblichiamo un articolo apparso su Qualenergia.it l'8 gennaio 2014

Economia a filiera corta, rinnovabili ed efficienza

Mercoledì, 6 Agosto 2014
G.B. Zorzoli
La transizione verso la manifattura diffusa, che nel 2025 potrebbe valere 550 miliardi di dollari, favorirebbe una parallela diffusione della generazione di energia diffusa, con il conseguente potenziamento delle reti energetiche di distribuzione e delle microreti a livello locale. Un articolo di G.B. Zorzoli pubblicato sulla rivista QualEnergia.

Batterie, arriva la “Gigafactory” Tesla-Panasonic che farà scendere i prezzi

Lunedì, 4 Agosto 2014
Redazione Qualenergia.it
Tesla e Panasonic realizzeranno assieme una fabbrica di batterie agli ioni di litio con una capacità produttiva di 50 GWh. Un impianto enorme che verosimilmente darà un contributo rilevante nel far scendere i prezzi dei sistemi di accumulo. Una notizia positiva sia per il mondo dei veicoli elettrici che per quello del fotovoltaico.

Mondiali dell'efficienza energetica, Italia seconda

Lunedì, 21 Luglio 2014
Redazione Qualenergia.it
La Germania vince anche i mondiali dell'efficienza energetica. L'Italia questa volta è sul podio, al secondo posto. Ma per tutti c'è molto da migliorare: per il nostro paese il punto debole sono i consumi degli edifici commerciali. La classifica mondiale dell'efficienza energetica stilata dall'American Council for Energy Effiency Economy.