Energia

Transizione ecosolidale: serve un ministero, adesso

Mercoledì, 16 Maggio 2018
Marco Morosini
Il tema della connessione tra ambiente e diseguaglianze sociali è assente dalle trattative per quello che si autodefinisce «il governo del cambiamento». Serve un ministero ad hoc sull'esempio della Francia. Un intervento di Marco Morosini, docente di politiche ambientali al Politecnico di Zurigo.

Mercato elettrico, ad aprile PUN a +15% su base annuale

Mercoledì, 16 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Su base mensile c'è stato invece un calo legato alla stagionalità. Decisa riduzione delle vendite da impianti a fonte tradizionale e netta ripresa di quelle da rinnovabili, trainate dall'idroelettrico. I dati aggiornati sul mercato elettrico forniti dal GME.

Con le aste competitive le rinnovabili possono correre anche in Africa

Mercoledì, 16 Maggio 2018
Un nuovo studio IRENA evidenzia i fattori che hanno contribuito al successo delle tecnologie pulite in alcuni mercati emergenti del continente africano, in particolare Sudafrica, Uganda e Zambia.

Accordo M5S-Lega, il futuro delle detrazioni per efficienza ed edilizia a rischio per la flat tax

Martedì, 15 Maggio 2018
Giulio Meneghello
Per finanziare la riforma fiscale condivisa da Salvini e Di Maio, si vogliono sacrificare ecobonus e sgravi per le ristrutturazioni edilizie. Le due misure, fino ad ora appoggiate anche da 5Stelle e Lega e che hanno portato grossi benefici anche ai conti pubblici, sarebbero cancellate dal 2019.

Sentenza CdS: il Gse non può verificare la legittimità delle autorizzazioni

Martedì, 15 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
La nuova pronuncia del Consiglio di Stato, che ribalta una sentenza del Tar Lazio, arriva a seguito di un ricorso mosso da un'azienda dell'eolico contro il Gestore, che aveva negato a un impianto eolico la qualifica Iafr sostenendo che non bastava la Dia rilasciata dal Comune.

Aste CO2, novità dal GSE

Lunedì, 14 Maggio 2018
Il GSE ha aggiornato il Contatore Aste CO2 con una veste grafica innovativa e secondo criteri di dinamicità, interattività e usabilità a beneficio dell'utente e ha comunicatoo che le sessioni per l'aviazione ripartiranno dal 23 maggio 2018.

L’energia in Parlamento questa settimana: 14-20 maggio 2018

Lunedì, 14 Maggio 2018
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.

Ecco il calendario dei lavori parlamentari della settimana da lunedì 14 a domenica 20 maggio 2018 che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO. In allegato in basso il calendario completo con tutti gli appuntamenti di Camere, commissioni e Governo.

Aggiornato al 14 maggio ore 12, potrebbe subire variazioni.

Direttiva efficienza energetica, lavori in salita e Italia assente

Venerdì, 11 Maggio 2018
Giulio Meneghello
La revisione della Energy Efficiency Directive nell'ambito del Pacchetto Energia europeo si avvicina alla conclusione. Ma restano molti i nodi da sciogliere e il nostro Paese, evitando di schierarsi per un target ambizioso, rischia di perdere un'opportunità anche economica.

Clima ed energia sostenibile nei Pvs, in arrivo una piattaforma italiana per l'accesso al credito

Venerdì, 11 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Da un accordo tra Ministero dell'ambiente e Cassa Depositi e Prestiti nascerà la piattaforma "Climate & Sustainable Development Italian Platform”, con lo scopo di sostenere progetti e iniziative di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, prioritariamente nei Paesi in via di sviluppo con cui il Ministero ha avviato rapporti di cooperazione bilaterale.

Rinnovabili italiane e obiettivi 2030: occorre investire 60 miliardi e triplicare lo sforzo

Giovedì, 10 Maggio 2018
Redazione QualEnergia.it
Presentato il nuovo Renewable Energy report dell'Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano: per i target della SEN l'installato annuale di fotovoltaico ed eolico dovrebbe rispettivamente settuplicare e raddoppiare. “Occorre un deciso cambio di passo e gli strumenti non sono pronti”.