Energia

Sistemi di accumulo, una start-up che vuole battere il litio

Venerdì, 21 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
La società americana ViZn è convinta di poter sviluppare su vasta scala batterie di flusso zinco-ferro a costi più competitivi della tecnologia dominante, il litio. In futuro avremo contratti PPA per le rinnovabili con storage integrato a meno di 4 centesimi di dollaro per kWh? Prospettive e analisi.

Motori elettrici e inverter in Italia, fotografia del settore e potenziale

Venerdì, 21 Luglio 2017
Nel 2016 in Italia nell'industria si sono investiti 201 milioni di euro in motori elettrici e altri 201 in inverter. Grazie anche ai nuovi obblighi entrati in vigore quest'anno, il potenziale di mercato per questo intervento di efficienza energetica è notevole. Alcuni dati da due recenti report.

Legge europea 2017, ok a sconti in bolletta con le risorse per le rinnovabili

Giovedì, 20 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Approvato l'emendamento sulle aste per le fonti rinnovabili e, con alcune modifiche, quello applicando gli sgravi agli energivori concede sconti ai consumatori grazie alle risorse che si libereranno dalla componente A3 della bolletta. Per il Coordinamento FREE una norma “da film horror”.

Eolico, idroelettrico e smart meter, investimenti Bei per 1,2 miliardi in italia

Giovedì, 20 Luglio 2017
La Banca europea per gli investimenti ha approvato il finanziamento di tre progetti italiani nel settore energetico, per un totale di oltre 1,2 miliardi di euro. Questi investimenti fanno parte di un più vasto piano che prevede lo stanziamento complessivo di 12 miliardi di euro.

La Banca europea per gli investimenti ha approvato il finanziamento di tre progetti italiani nel settore energetico, per un totale di oltre 1,2 miliardi di euro.

Energivori e Legge Europea 2017: sgravi anche per i domestici?

Mercoledì, 19 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Novità anche su aste neutre per le rinnovabili. Un nuovo emendamento, oltre ad attuare gli sgravi alle aziende ad alta intensità energetica approvati dall'UE, propone di usare le risorse che si libereranno dall'A3 per ridurre il costo dell'elettricità per utenti domestici e imprese in bassa tensione.

La scarsità di acqua mette sotto pressione il sistema energetico

Martedì, 18 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Ondate di calore, siccità, cambiamenti climatici con precipitazioni sempre più scarse e variabili in molte zone del pianeta: diversi studi e documenti spiegano perché le risorse idriche sotto stress possono compromettere la “tenuta” del sistema elettrico in tanti paesi, Italia compresa.

Ricerca e sviluppo bando MIUR da 497 mln, anche nell’energia e mobilità

Martedì, 18 Luglio 2017
È online sul sito del MIUR il bando da 497 milioni di € per finanziare progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, per incentivare la cooperazione fra pubblico e privato e rilanciare il sistema nazionale. Le domande vanno fatte dal 27 luglio al 9 novembre.

Green economy, nel Lazio bando da 12 mln di € per PMI e centri di ricerca

Martedì, 18 Luglio 2017
Il bando, rivolto a tutti gli atenei del Lazio, resterà aperto dal 14 settembre fino al 16 ottobre 2017 e promuove la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzati in collaborazione tra organismi di ricerca e imprese, tra cui obbligatoriamente le PMI.

Petrolio nell'Artico: via libera USA alla richiesta Eni di trivellare nuovi pozzi offshore

Lunedì, 17 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Semaforo verde dal governo americano al colosso energetico italiano, che estenderà l’esplorazione oil&gas in Alaska, in una concessione in scadenza a fine anno. Ad aprile Trump aveva firmato un ordine esecutivo per eliminare le restrizioni volute da Obama sull'offshore.

Perché il divario di costo fra l'elettricità siciliana e nazionale è sempre alto?

Lunedì, 17 Luglio 2017
Alessandro Codegoni
È passato più di un anno dall’inaugurazione dell’elettrodotto che collega l’isola al continente, ma il gap di costo resta elevato, con l’aggravante che il Comune di Palermo ha chiesto ad Enel di ridurre la produzione di una centrale idroelettrica per fornire acqua al capoluogo. E Terna non dà ancora spiegazioni soddisfacenti.