Energia

Europarlamento per l'obiettivo triplice al 2030. Ma la Commissione insisterà sul target unico?

Venerdì, 10 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
Le commissioni Industria ed Energia e Ambiente e Salute del Parlamento europeo hanno votato ieri per avere al 2030 obiettivi vincolanti anche su rinnovabili ed efficienza energetica. Un segnale importante per la green economy europea. Ma indiscrezioni dicono la Commissione europea convinta ad insistere per un obiettivo unico sulla CO2.

Europarlamento per l'obiettivo triplice 2030. La Commissione insisterà sul target unico?

Venerdì, 10 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
Le commissioni Industria ed Energia e Ambiente e Salute del Parlamento europeo hanno votato ieri per avere al 2030 obiettivi vincolanti anche su rinnovabili ed efficienza energetica. Un segnale importante per la green economy europea. Ma indiscrezioni dicono la Commissione europea convinta ad insistere per un obiettivo unico sulla CO2.

Obiettivi Ue 2030, Orlando pro-rinnovabili e Governo diviso

Mercoledì, 8 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, continua ribadire l'importanza di avere un obiettivo europeo 2030 vincolante anche per le rinnovabili, ponendosi così in contrasto con la posizione ufficiale dell'esecutivo e del ministero per lo Sviluppo economico, che chiede, assieme ai grandi dell'energia convenzionale, un obiettivo unico sulle emissioni.

Spagna: eolico prima fonte. Le rinnovabili coprono il 42% della domanda elettrica

Martedì, 7 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
L'eolico in Spagna nel 2013 supera il nucleare, arrivando oltre il 21% della domanda. Gas e carbone crollano. Nonostante l'offensiva del governo contro le fonti rinnovabili queste arrivano a coprire il 42% del mix elettrico, grazie anche a un'eccezionale produzione idroelettrica. Le emissioni di CO2 del parco elettrico si riducono di oltre il 23%.

Interrompibilità, proroga di 6 mesi verso la riforma

Martedì, 7 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
In gioco ci sono 400 milioni di euro all'anno presi dalle bollette. Il meccanismo vigente per remunerare i servizi di interrompibilità della fornitura elettrica, scaduto il primo gennaio è stato prorogato fino a giugno dall'Autorità per l'Energia, che propone una riforma della disciplina di approvvigionamento delle risorse interrompibili.

Flaei-Cisl: "I costi delle bollette elettriche sono fuori controllo"

Martedì, 7 Gennaio 2014
Il segretario generale della Flaei-Cisl, Carlo De Masi, chiede un tavolo di confronto con Governo, Aeeg e parti sociali sugli eccessivi costi in bolletta, soprattutto alla luce del recente aumento deciso per finanziare le agevolazioni a favore delle imprese cosiddette energivore.

Se l'utility è amica del fotovoltaico su tetto

Giovedì, 2 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
Le utility in varie parti del mondo stanno combattendo una guerra di posizione cercando di ostacolare l'avanzata della generazione distribuita. Ma tra le compagni elettriche c'è chi inizia ad agire in senso opposto, favorendo il FV su tetto come GMP, nel Vermont: “riduce costi di trasmissione e di approvvigionamento”, dicono dall'azienda.

Ecobonus e capacity payment. Il testo della legge di Stabilità

Giovedì, 2 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale, la legge Stabilità è entrata in vigore da ieri, primo gennaio 2014. In allegato il testo e la sintesi delle misure più importanti per il settore dell'energia rinnovabile e per l'efficienza energetica: la proroga dell'ecobonus, il capacity payment transitorio, il FV in proroga per il V conto energia.

Ecobonus e capacity payment. Il testo della legge di Stabilità in vigore da ieri

Giovedì, 2 Gennaio 2014
Redazione Qualenergia.it
Pubblicata in Gazzetta, la legge Stabilità è entrata in vigore da ieri, primo gennaio 2014. In allegato il testo e la sintesi delle misure più importanti per il mondo dell'energia pulita.

Elettricità +0,7%, gas invariato: le bollette da gennaio 2014

Martedì, 31 Dicembre 2013
Nel primo trimestre del 2014 bollette del gas invariate e fatture elettriche in aumento dello 0,7%. E' quanto stabilito dall' Autorità per l'Energia nel consueto aggiornamento dei prezzi di riferimento per i consumatori serviti in tutela.

Nel primo trimestre del 2014 bollette del gas invariate e fatture elettriche in aumento dello 0,7%. E' quanto stabilito dall' Autorità per l'Energia nel consueto aggiornamento dei prezzi di riferimento per i consumatori serviti in tutela.