Energia

Scenario energetico Italia: al 2050 sarà low carbon e a trazione elettrica

Giovedì, 22 Giugno 2017
Redazione QualEnergia.it
Deloitte propone lo scenario per un’economia a basse emissioni di CO2 nel nostro paese: gli sforzi maggiori sono attesi nei trasporti e nella produzione energetica. Investimenti stimati in circa 9 miliardi di € l’anno per le rinnovabili, le misure di efficienza e i sistemi di accumulo.

L’elettrificazione spinta non vuol dire decarbonizzazione

Mercoledì, 21 Giugno 2017
Redazione QualEnergia.it
ll processo di elettrificazione dei consumi di energia in atto potrebbe favorire lo status quo energetico, con un mix di fonti dove prevalgono fossili e nucleare, oltre ad altre implicazioni negative per il sistema. Il tema è affrontato da un position paper delle associazioni europee delle rinnovabili termiche.

Smart grid, bando da 80 mln di euro al Sud

Mercoledì, 21 Giugno 2017
Il bando, rivolto ai concessionari del pubblico servizio di distribuzione dell’energia elettrica delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, finanzia gli interventi di costruzione, adeguamento, efficientamento e potenziamento delle infrastrutture elettriche per la distribuzione. Domande dal 15 settembre al 2 ottobre 2017.

Bandi, appalti e gare del giorno: 21 giugno 2017

Mercoledì, 21 Giugno 2017
Ogni giorno, per gli abbonati di QualEnergia.it PRO, progetti europei, finanziamenti locali, regionali e nazionali, bandi per gare d'appalto in tutta Italia per la fornitura di beni e servizi su energia, edilizia ed efficienza energetica, mobilità sostenibile. I bandi del giorno e l'archivio di quelli in scadenza.

Interventi sulla rete di trasmissione, bando da 120 mln euro al Sud

Mercoledì, 21 Giugno 2017
I progetti doranno incrementare la quantità di energia immessa in rete derivante da impianti di generazione a fonti rinnovabili connessi alla rete di distribuzione e ridurre le criticità presenti sulla rete di trasmissione AT/AAT, causate dall’incremento della generazione da rinnovabili sulle reti di distribuzione.

Per le rinnovabili in Italia possiamo essere ottimisti?

Martedì, 20 Giugno 2017
Giulio Meneghello
La SEN in consultazione e il pacchetto di proposte sull'energia della Commissione europea fanno ben sperare per il futuro di fonti rinnovabili e per la generazione distribuita. Forse ancora più incoraggiante è il cambio di strategia di molte grandi utility. Possiamo essere ottimisti? Lo abbiamo chiesto al presidente del Coordinamento FREE, GB Zorzoli.

Rinnovabili e contratti PPA delle aziende, come e perché possono convenire

Martedì, 20 Giugno 2017
Redazione QualEnergia.it
Negli Stati Uniti si stanno diffondendo gli accordi di lungo periodo tra imprese e produttori di elettricità verde, sulla scia delle esperienze maturate dai colossi dell’informatica come Apple e Google. In Italia si parla di corporate PPA nella nuova SEN. Attenzione però ai possibili rischi finanziari.

I prezzi negativi nel mercato elettrico tedesco. E in Italia?

Martedì, 20 Giugno 2017
Alessandro Codegoni
Qual è stato in questi anni l'andamento dei prezzi negativi sul mercato elettrico tedesco? Cosa implica per un sistema un mix di tecnologie che lo renda più o meno flessibile? Quali effetti si potranno avere in Italia quando i prezzi negativi verranno adottati anche da noi? Ne parliamo con un'analista del settore.

Sen: troppo gas mette a rischio la decarbonizzazione

Martedì, 20 Giugno 2017
Il giudizio di Legambiente sulla nuova Strategia Energetica Nazionale presentata dal Governo: nel documento vari aspetti positivi, ma un programma troppo modesto e vago per affrontare la sfida del clima e che è concreto solo sui piani che riguardano il gas. “Ci vuole più coraggio e lungimiranza”.
Immagine Banner: 

Accumulo e controllo dei carichi nelle abitazioni con impianto FV

Lunedì, 19 Giugno 2017
Francesco Groppi
La differenza di valore economico tra l’energia prelevata e quella ceduta alla rete richiede di aumentare l’autoconsumo. Tra le soluzioni c’è l’accumulo, ma la natura discontinua dei carichi elettrici domestici e il carattere di stagionalità della fonte solare non giustifica sempre il loro utilizzo. C’è poi la possibilità di controllare i carichi elettrici. Un articolo dell’ing. Francesco Groppi.