Efficienza

Così una metropolitana può riscaldare le case. Un brevetto del Politecnico di Torino

Lunedì, 20 Novembre 2017
Grazie a un brevetto del Politecnico di Torino sarà possibile utilizzare la costruzione di un’infrastruttura di trasporto, come la metropolitana, per ottenere calore in inverno e raffrescare gli ambienti in estate. Il tutto utilizzando il “concio”.

Grazie a un brevetto del Politecnico di Torino sarà possibile utilizzare la costruzione di un’infrastruttura di trasporto, come la metropolitana, per ottenere calore in inverno e raffrescare gli ambienti in estate.

Soluzioni digitali, ecco quanto possono fare per la generazione distribuita

Venerdì, 17 Novembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Il nuovo "Digital Energy Report" dell'Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano, che sarà presentato a Milano il prossimo 23 novembre, analizza l'applicazione delle nuove soluzioni informatiche a vari contesti, come gli impianti eolici e fotovoltaici, i processi del manifatturiero e in edilizia.

Isolamento termico, da ENEA un brevetto per cemento ecosostenibile...al lievito di birra

Venerdì, 17 Novembre 2017
Nel processo brevettato dall’ENEA la polvere di alluminio viene sostituita da lievito di birra miscelato con acqua ossigenata che consente di ottenere un prodotto tecnicamente molto leggero per la grande quantità di bolle d’aria al suo interno, lasciando però inalterate le caratteristiche meccaniche e fisiche del materiale cementizio.

Cogenerazione, novità nel decreto fiscale approvato dal Senato

Venerdì, 17 Novembre 2017
Alcuni interventi su unità di cogenerazione potranno accedere al regime di sostegno del decreto legislativo 8 febbraio 2007, n. 20. I criteri e le modalità di accesso verranno stabiliti dal MiSE entro 90 giorni dall'entrata in vigore della legge. Ora il decreto all'esame della Camera.

Pro e contro della Sen secondo AiCARR

Giovedì, 16 Novembre 2017
La Sen va nella giusta direzione. Manca però la creazione di un testo unico sull'efficienza energetica, che avrebbe potuto facilitare il conseguimento degli obiettivi posti. Non si parla nemmeno di big data ed energy repository.

Le proposte per l’autoconsumo nella SEN definitiva

Mercoledì, 15 Novembre 2017
Redazione QualEnergia.it
La nuova Strategia Energetica Nazionale, presentata nella sua versione definitiva venerdì scorso, è chiara sull'autoconsumo: “ tema centrale nel disegno del nuovo sistema elettrico”, dovrà diventare “via preferenziale” per sostenere le fonti rinnovabili di piccola taglia. Vediamo cosa si prevede.

Edilizia scolastica, assegnati i fondi MIUR per le scuole superiori

Mercoledì, 15 Novembre 2017
Il MIUR ha stanziato 321 milioni e 100mila euro a favore di Province e Città Metropolitane per interventi di edilizia scolastica per le strutture di loro competenza. Allegato al decreto l’elenco delle 478 scuole già finanziate.

Il MIUR ha stanziato 321 milioni e 100mila euro a favore di Province e Città Metropolitane per interventi di edilizia scolastica sulle strutture superiori di loro competenza.

Rilanciare l’edilizia sociale, un bando in Calabria per Comuni e terzo settore

Mercoledì, 15 Novembre 2017
La Regione Calabria ha stanziato circa 65 milioni di euro per rilanciare l’edilizia sociale, promuovere la nascita di strutture socioeducative, introdurre in via sperimentale tecnologie di assistenza alle persone con difficoltà motorie, ed eliminare le barriere architettoniche negli edifici pubblici.

Come promuovere i contratti di rendimento energetico tra rischi e opportunità

Martedì, 14 Novembre 2017
Luca Re
La garanzia del risultato è il pilastro degli accordi di prestazione energetica (EPC) stipulati tra i clienti pubblici-privati e le società di servizi. Vediamo in sintesi quali sono le caratteristiche più importanti di questi contratti e come facilitare il loro impiego su vasta scala.

Diagnosi energetiche e sistemi ISO 50001, bando per le PMI della Sicilia

Martedì, 14 Novembre 2017
La Regione Sicilia ha stanziato 1.795.500 euro per supportare la realizzazione di diagnosi energetiche e l'adozione di sistema di gestione ISO 50001 nelle PMI con sede nel territorio regionale.

La Regione Sicilia ha stanziato 1.795.500 euro per supportare la realizzazione di diagnosi energetiche e l’adozione di sistema di gestione ISO 50001 nelle PMI con sede nel territorio regionale.