Efficienza

Greenbuild EuroMed 2015, aperta la Call for Proposals fino al 13 febbraio

Giovedì, 15 Gennaio 2015
La prima edizione di Greenbuild per l’Europa e l’area del Mediterraneo si terrà in Italia presso Veronafiere dal 14 al 16 Ottobre 2015. E' possibile presentare entro il 13 febbraio 2015 le proposte per le sessioni formative. Greenbuild è la più importante conferenza mondiale per l’edilizia sostenibile.

La prima edizione di Greenbuild per l’Europa e l’area del Mediterraneo si terrà in Italia presso Veronafiere dal 14 al 16 Ottobre 2015.

Efficienza energetica: proposte per stappare il giacimento italiano

Mercoledì, 14 Gennaio 2015
Giulio Meneghello
Il potenziale energetico ed economico dell'efficienza energetica in Italia è enorme, ma una normativa incompleta e contraddittoria impedisce di sfruttarlo. In un incontro al Senato si sono proposte diverse idee per sbloccare la situazione: da un testo di legge unico sull'efficienza in edilizia fino alla carbon tax per raccogliere risorse.

La California rilancia: da rinnovabili metà dell'elettricità entro il 2030

Mercoledì, 7 Gennaio 2015
Redazione Qualenergia.it
Soddisfare metà della domanda elettrica con le rinnovabili, ridurre del 50% i consumi di benzina e gasolio di auto e camion e raddoppiare l'efficienza energetica del parco edilizio. Nel suo discorso inaugurale del 2015, Jerry Brown, governatore della California, annuncia una nuova accelerazione verso l'energia pulita.

I tostapane di Salvini e le nuove regole Ue sugli elettrodomestici

Mercoledì, 7 Gennaio 2015
Redazione Qualenergia.it
L'Europa non vieterà affatto i tostapane a doppia feritoia come paventato dal leader leghista. Dal primo gennaio sono invece scattate nuove regole su etichette energetiche ed elettrodomestici. Misure che potrebbero far risparmiare i consumatori e ridurre i consumi, rendendo più competitive le industrie europee. Vediamo cosa cambia.

Reinventare l'edilizia italiana

Mercoledì, 24 Dicembre 2014
Thomas Miorin
Il mondo dell’edilizia sta cambiando e la riqualificazione energetica è una componente strutturale e strategica per il Paese. Riqualificare l'esistente secondo il concetto "deep retrofit" richiede nuove professionalità e una progettazione integrata. Come estrarre l'enorme potenziale di risparmio energetico dai nostri 13,5 milioni di edifici? Un articolo di Thomas Miorin di GBC.

Iva su pellet al 22% e conferma ecobonus: le norme sull'energia della legge di Stabilità

Lunedì, 22 Dicembre 2014
Redazione Qualenergia.it
Confermate per il 2015 le detrazioni del 50 e 65% per ristrutturazioni e riqualificazione energetica. Iva sul pellet dal 10 al 22%. Norme per sbloccare il giacimento petrolifero Tempa Rossa, divieto di circolazione autobus euro 0 dal 2019 e altro ancora. Le norme sull'energia nella legge di Stabilità approvata al Senato e ora alla Camera.

Rinnovabili ed efficienza energetica, dall’attacco subìto alla riscossa?

Lunedì, 22 Dicembre 2014
Gianni Silvestrini
Approccio punitivo e incertezza sono stati nel 2014 il leitmotive dell'azione governativa nei confronti dei settori delle rinnovabili e dell'efficienza energetica. Anche la nuova Commissione europea sembra remare contro politiche ambientali più avanzate. Il 2015, nonostante tutto, potrebbe però diventare l'anno del rilancio di questi settori. L'editoriale di Gianni Silvestrini.

Energy manager, cambiano le modalità di nomina: la circolare

Venerdì, 19 Dicembre 2014
Aggiornate le modalità di nomina degli "energy manager", i responsabili per la conservazione e l’uso razionale dell’energia. La circolare del 18 dicembre 2014 che introduce diverse novità.

Ogni famiglia spende per l'energia in media 1.600 € all'anno

Martedì, 16 Dicembre 2014
Redazione Qualenergia.it
La nuova fotografia Istat dei consumi energetici delle famiglie: nel 2013 hanno speso oltre 42 miliardi di euro. Incide molto soprattutto il riscaldamento nel quale il metano resta la fonte più diffusa. Lampadine ad alta efficienza sono già tre quarti di quelle in uso. Il rapporto "I consumi energetici delle famiglie" realizzato da Istat con Enea e MiSE.

Oneri sull'autoconsumo e scambio sul posto: le nuove regole dell'Autorità

Lunedì, 15 Dicembre 2014
Redazione Qualenergia.it
Per gli impianti in bassa tensione un fisso di 30-40 euro l'anno come oneri su autoconsumo, per quelli in media maggiorazone in base a potenza e fonte: un SEU con 200 kW di fotovoltaico pagherà tra i 250 e i 300 euro l'anno. Scambio sul posto esteso a impianti fino a 500 kW in esercizio dal 2015 e applicato anche a tariffa D1 per pompe di calore.