Clima

Come dimezzare le emissioni di CO2 ogni dieci anni con una “carbon law”

Lunedì, 3 Aprile 2017
Redazione QualEnergia.it
Sull’esempio della teoria informatica di Moore, la legge sul carbonio prevede di azzerare le emissioni di CO2 entro il 2050, raddoppiando ogni 5-7 anni la quota di rinnovabili nel mix energetico. L’idea include un sistema mondiale di carbon pricing. La proposta di un gruppo di ricercatori.

Su clima e rinnovabili la Cina ammonisce Trump

Venerdì, 31 Marzo 2017
Redazione QualEnergia.it
L’ambasciatore cinese all’ONU rimarca la volontà di Pechino di cooperare a livello internazionale per dare seguito agli accordi di Parigi. Il suo ultimo discorso sullo sviluppo eco-sostenibile e i cambiamenti climatici segna uno stacco molto netto rispetto alle affermazioni di Donald Trump.

Salute e ambiente, le esternalità delle fossili e i benefici delle rinnovabili

Venerdì, 31 Marzo 2017
Redazione QualEnergia.it
Un gruppo di ricercatori ha provato a calcolare costi e benefici delle diverse fonti di produzione elettrica considerando l’intero ciclo di vita e le esternalità negative. Tecnologie pulite in netto vantaggio sulle fonti fossili, ma per le biomasse c’è qualche punto critico.

Ispra: per emissioni elettrico meglio rinnovabili che efficienza

Giovedì, 30 Marzo 2017
Redazione QualEnergia.it
Se le emissioni del settore elettrico sono scese in questi ultimi anni, il merito è delle fonti pulite. L'efficienza energetica, sulla quale il Governo ha annunciato sarà centrata la SEN, a scapito delle rinnovabili, almeno nel settore elettrico è molto meno efficace nel tagliare le emissioni climalteranti.

Bando per idee di impresa innovative per contrastare i cambiamenti climatici

Giovedì, 30 Marzo 2017
Al programma possono accedere aspiranti imprenditori che vogliono sviluppare idee o progetti d'impresa per fornire soluzioni, prodotti o servizi a basso impatto ambientale e startup e imprese già operanti in questi stessi settori, alla ricerca di un supporto per lo sviluppo del proprio modello di business o di nuovi progetti.

Sostenere idee di impresa innovative per il contrasto ai cambiamenti climatici con contributi fino a 320 mila euro.

Una campagna di crowdfunding per ricostruire parte del parco di Pantelleria

Giovedì, 30 Marzo 2017
La raccolta fondi realizzata in collaborazione con la piattaforma PlanBee, ha lo scopo di ricostruire parte del patrimonio boschivo dell’isola di Pantelleria, andato distrutto lo scorso maggio a causa di un incendio doloso.

Emissioni CO2, Bruxelles contro le “scappatoie” dei singoli Stati

Lunedì, 27 Marzo 2017
Redazione QualEnergia.it
In Europa si discute su come regolare le emissioni di anidride carbonica dei settori non-ETS per il periodo 2021-2030. Una delle incognite maggiori riguarda l’inserimento dei dati sull’utilizzo dei suoli e la gestione delle foreste, che in questi anni sono stati "manipolati" dai singoli paesi.

Dakota Pipeline, "Intesa Sanpaolo non finanzi l'oleodotto di Trump". La petizione

Lunedì, 27 Marzo 2017
Tra gli alleati di Trump e dell’industria del petrolio nel contestatissimo investimento potrebbe esserci anche la maggiore banca del nostro Paese. Una petizione lanciata da Greenpeace per convincere Intesa Sanpaolo a non procedere.

Tra i molti controversi provvedimenti per incentivare le fonti fossili presi di recente da Donald Trump, c'è anche il via libera definitivo alla costruzione della "Dakota pipeline", l'oleodotto che attraversa un'area sacra per i nativi indiani Sioux .

Per il carbone è la fine del boom: dati e previsioni

Mercoledì, 22 Marzo 2017
Redazione QualEnergia.it
Oltre 600 GW di progetti sospesi in tutto il mondo, soprattutto in Cina e India, dove i rispettivi governi stanno puntando sempre di più sulle rinnovabili. Dopo un decennio in costante crescita, la fonte fossile più “sporca” sembra entrata in una fase di declino. I numeri in un nuovo rapporto presentato da Greenpeace, Sierra Club e CoalSwarm.

Più posti di lavoro e PIL in crescita nello scenario “accelerato” delle rinnovabili

Mercoledì, 22 Marzo 2017
Redazione QualEnergia.it
Un nuovo rapporto illustra il possibile sviluppo della transizione dalle fossili alle rinnovabili da qui al 2050: tecnologie pulite al 65% del mix energetico, 29mila miliardi di $ di investimenti aggiuntivi, più impulso all'efficienza e 66% di probabilità di contenere la temperatura entro i 2 gradi.