Clima

Primo rapporto sullo "Stato del Capitale Naturale": in Italia troppi ecosistemi a rischio

Mercoledì, 17 Maggio 2017
Redazione QualEnergia.it
Cambiamenti climatici, inquinamento, rifiuti, consumo di suolo, incendi dei boschi e perdita di biodiversità stanno mettendo a rischio 36 ecosistemi in Italia. Il punto nel primo rapporto sullo "Stato del Capitale Naturale", pubblicato sul sito del ministero dell’Ambiente e in allegato.

Ecoreati nel codice penale: "numeri e storie di una legge che funziona"

Mercoledì, 17 Maggio 2017
A due anni dall’approvazione della legge sugli ecoreati Legambiente pubblica un dossier con i dati sull’azione repressiva svolta nel 2016 dalle forze di polizia, sul fronte dei delitti contestati. In Campania, Sardegna, Abruzzo, Puglia e Calabria i dati più elevati.

Dall’India agli Stati Uniti, i nomi di chi investe di più nel carbone

Martedì, 16 Maggio 2017
Redazione QualEnergia.it
L’organizzazione non governativa inglese InfluenceMap ha elaborato una mappa mondiale per mostrare dove si trovano i principali azionisti nel settore del carbone. L’Asia domina la graduatoria con Cina e India, grazie a diversi investitori strategici come governi e utility. Nel mondo 117 compagnie con un valore azionario di 185 mld $.

Cambiamenti climatici, un concorso per giovani reporter

Martedì, 16 Maggio 2017
Il concorso intende richiamare l'attenzione verso le azioni di mitigazione dei cambiamenti climatici promosse e realizzate dai più giovani, così da condividere le storie di successo, spronare altri giovani e fornire indicazioni ai policy maker.

Carbone, con nuove regole UE entro il 2021 da chiudere una centrale su tre

Martedì, 9 Maggio 2017
Redazione QualEnergia.it
La stima è dell'Institute for Energy Economics and Financial Analysis. Tra le utility più colpite anche l'Enel, con circa 5 GW a rischio in 3 sue centrali, due in Italia. Un motivo in più per perseguire con decisione una strategia di decarbonizzazione già in parte intrapresa dall'utility.

Inquinamento atmosferico e salute, due nuove applicazioni dall'ENEA

Venerdì, 5 Maggio 2017
Un sistema di previsione oraria e localizzata dell’inquinamento atmosferico e un ‘motore di ricerca’ che permette di analizzare il territorio italiano in base alla mortalità per pianificare azioni di prevenzione e interventi strategici anti-inquinamento. Vediamo di cosa si tratta.

CO2 in leggero calo in UE, ma il mondo è già oltre quota 410 ppm

Giovedì, 4 Maggio 2017
Redazione QualEnergia.it
I nuovi dati Eurostat sulle emissioni negli Stati membri mostrano una riduzione media dello 0,4%. Un calo anche in Italia, ma il rallentamento delle rinnovabili non ci permette di dormire sugli allori. Intanto la concentrazione di anidride carbonica continua ad aumentare: siamo al record di 412 parti per milione.

Invertire il degrado delle risorse con l'economia circolare e l'energia solare

Mercoledì, 3 Maggio 2017
Gianni Silvestrini
L’economia circolare potrà rallentare il percorso irreversibile di degrado climatico e ambientale, riducendo l'uso delle risorse. Ma solo l’energia solare potrà realmente invertire il loro degrado insieme, ovviamente, ad un radicale mutamento dell’attuale modello economico e dei nostri stili di vita.

Da “sporca” a verde, come la finanza impara a gestire i rischi climatici

Martedì, 2 Maggio 2017
Redazione QualEnergia.it
Sono sempre di più i fondi istituzionali che inseriscono il carbon risk nelle scelte d’investimento, come evidenzia il Global Climate Index 2017. L’Europa è leader in questa speciale classifica, mentre la Cina è tra i Paesi peggiori quanto alla trasparenza del suo portafoglio globale.

RESTART, rinnovabili e accumulo in un convegno l'8 giugno a Verona

Martedì, 2 Maggio 2017
News dalle Aziende
Fronius è tra gli sposor di "RESTART, rispetto e coscienza per un'energia sostenibile", nel convegno si dicuterà su come rendere più efficienti edifici, trasporti e consumi energetici.