Clima

Cambiamenti climatici in Africa: “serve un aiuto concreto dall’Europa”

Mercoledì, 26 Luglio 2017
"Ci vuole l'impegno di tutti, dell'Europa e anche degli Usa, affinché l'Africa non rimanga vittima dell'uso dei combustibili fossili che distruggono il pianeta". Lo ha detto il presidente del Ciad, Idriss Deby, in Italia. Serve un programma di investimenti ad ampio raggio.

"Ci vuole l'impegno di tutti, dell'Europa e anche degli Stati Uniti, affinché l'Africa non rimanga vittima dell'uso dei combustibili fossili che distruggono il pianeta".

Clima ed “eco-bufale”, Zichichi su Il Giornale ruba le firme agli scienziati

Mercoledì, 26 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Gli scienziati internazionali citati dal professor Antonino Zichichi come firmatari di una petizione contro “l'eco-bufala” del cambiamento climatico causato dell'uomo, in realtà, o non hanno firmato l'appello o si sono detti in disaccordo con le tesi negazioniste del professore siciliano.

ENEA, in mare le prime alghe artificiali per studiare il cambiamento climatico

Mercoledì, 26 Luglio 2017
Sono state progettate e stampate in 3D le 60 alghe in resina siliconica atossica ora immerse nella Baia di Santa Teresa a La Spezia. Gli studi serviranno a comprendere l’effetto di mitigazione al cambiamento climatico e di protezione esercitato dall’alga naturale sulla fauna associata.

La siccità in Italia tra emergenza e clima che cambia

Lunedì, 24 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
La crisi climatica è arrivata sulle prime pagine dei giornali solo per la scarsità idrica che minaccia la capitale. Ma il nostro Paese sta subendo già da tempo gli effetti del global warming, che in futuro saranno molto più pesanti. Ricordiamo cosa sta succedendo e potrebbe accadere nel nostro paese.

Quanto continua a inquinare il carbone in Europa

Mercoledì, 19 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Gli ultimi dati ufficiali delle industrie nei 28 Stati membri UE, riferiti al 2015, evidenziano che gli impianti con più emissioni di CO2, ossidi di azoto e anidride solforosa sono i termoelettrici alimentati a carbone e lignite, anche se negli ultimi 10 anni hanno ridotto il loro impatto ambientale.

California, il Senato estende al 2030 le misure per ridurre le emissioni

Martedì, 18 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Il Senato californiano ha approvato con due terzi dei votanti la proposta del governatore Brown di mantenere fino al 2030 il "cap-and-trade program", grazie ad un approccio bipartisan. Un provvedimento però criticato dagli ambientalisti perché troppo timido". Continua lo scontro Brown vs Trump.

La scarsità di acqua mette sotto pressione il sistema energetico

Martedì, 18 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Ondate di calore, siccità, cambiamenti climatici con precipitazioni sempre più scarse e variabili in molte zone del pianeta: diversi studi e documenti spiegano perché le risorse idriche sotto stress possono compromettere la “tenuta” del sistema elettrico in tanti paesi, Italia compresa.

Green Climate Fund: per Trump i finanziamenti dovrebbero andare al carbone

Martedì, 18 Luglio 2017
Veronica Caciagli
Una fonte interna alla Casa Bianca ha rivelato che il presidenta Usa Donald Trump intenderebbe spingere verso l’utilizzo del fondo per il clima, destinato ad azioni di taglio delle emissioni e adattamento ai cambiamenti climatici, per finanziare nuovi centrali a carbone nei Pvs.

Petrolio nell'Artico: via libera USA alla richiesta Eni di trivellare nuovi pozzi offshore

Lunedì, 17 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Semaforo verde dal governo americano al colosso energetico italiano, che estenderà l’esplorazione oil&gas in Alaska, in una concessione in scadenza a fine anno. Ad aprile Trump aveva firmato un ordine esecutivo per eliminare le restrizioni volute da Obama sull'offshore.

Verso un asse franco-tedesco su CO2 e rinnovabili?

Venerdì, 14 Luglio 2017
Redazione QualEnergia.it
Le due potenze hanno preso accordi per avviare aste condivise sulle rinnovabili. Agire insieme per imporre un prezzo congruo alla CO2 nell'ambito dell'ETS. Naufraga invece “l'Airbus dell'energia” che avrebbe potuto concretizzarsi con l'alleanza RWE-Engie, bocciata dal Governo di Parigi.