Germania, la strategia energetica del nuovo governo Merkel

Giovedì, 28 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
In Germania nasce il terzo governo Merkel. Nel documento programmatico della coalizione CDU-SPD si stabilisce anche cosa fare nei prossimi 4 anni in materia di energia: difesa del clima, “Energiewende”, uscita dal nucleare entro il 2022. Ma non devono costare troppo né compromettere la competitività delle industrie.

Online lo Speciale "Mobilità elettrica urbana: tecnologie per il mercato"

Giovedì, 28 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
E' online lo Speciale di Qualenergia.it, a cura di Carlo Iacovini (Clickutility On Earth), dedicato ai veicoli per la mobilità elettrica urbana. Un settore tecnologicamente pronto con prodotti e servizi disponibili per un mercato che però stenta a crescere. Una vasta scelta di tecnologie 'green' basate sull’uso di batterie per la trazione delle automobili.

Dall'Artico al Mediterraneo, Italia e Russia trivelleranno assieme

Mercoledì, 27 Novembre 2013
Aziende russe che estrarranno petrolio dai nostri mari e speciali navi costruite da Fincantieri per cercare petrolio nell'Artico. Tra le molte intese commerciali tra Italia e Russia anche accordi per trivellare assieme dove sarebbe meglio non farlo.

Accordi per trivellare assieme, dall'Artico al Mediterraneo: c'è anche questo tra le molte intese commerciali tra Italia e Russia firmate ieri a Trieste in occasione della visita del presidente russo Vladimir Putin.

Ecobonus: +1% sul Pil nel 2013, ma legge di Stabilità è altra occasione persa

Mercoledì, 27 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
Sul fronte ecobonus nessuna novità dalle ultime evoluzioni del Ddl Stabilità. Detrazioni fiscali invariate fino al 31 dicembre 2014 e ridotte nel 2015. Manca la stabilizzazione strutturale. Un'occasione di crescita persa, come mostrano i dati sui benefici economici per il 2013 diffusi dal Cresme.

Ddl Stabilità, c'è capacity payment a spese delle rinnovabili, il testo

Mercoledì, 27 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
Nel maxi-emendamento alla legge di Stabilità cui il Senato ha dato la fiducia resta il capacity payment anticipato. Compresa la frase che stabilisce che sia pagato dalle rinnovabili. Rimane anche la modifica che proroga il conto energia fotovoltaico per gli impianti della pubblica amministrazione già a registro e in zone colpite da calamità.

Capacity payment e sistema energetico da ridisegnare

Martedì, 26 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
L'emendamento sul capacity payment nella legge di stabilità, il sistema elettrico che cambia e le regole da adeguare, il potenziale dell'efficienza energetica. Si è parlato di questo e di molto altro questa mattina a Roma al convegno 'Risanare il passato e progettare il futuro. Indicazioni per una Sen rinnovata' organizzato dal Coordinamento FREE.

CO2 e foreste, le uniche protagoniste alla Cop di Varsavia

Martedì, 26 Novembre 2013
Leonardo Massai
Tra i risultati principali il lancio del Warsaw REDD+ Framework for Action: pacchetto di 7 decisioni della Conferenza delle Parti che segna l’avvio del meccanismo internazionale di riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra da deforestazione e degradazione forestale. Un resoconto di Leonardo Massai presente ai negoziati.

Legge di Stabilità: spunta il soccorso al termoelettrico. Pagato dalle rinnovabili?

Martedì, 26 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
Un emendamento al DdL Stabilità introduce l'istituzione immediata di un meccanismo di capacity payment, per salvare i cicli combinati a gas, in crisi per calo della domanda e concorrenza del fotovoltaico. A pagare il nuovo incentivo alle fossili potrebbero essere le rinnovabili? Salta invece stabilizzazione dell'ecobonus per il periodo successivo al 2015.

Legge di Stabilità, emendamento per proroga conto energia fotovoltaico per impianti pubblici

Lunedì, 25 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
Un sub-emendamento al DdL Stabilità proroga di un anno i termini per accedere agli incentivi del quinto conto energia FV per gli impianti già iscritti nei registri e realizzati su edifici pubblici o terreni della pubblica amministrazione in zone colpite da calamità.

Dodici miliardi di euro all'anno gli aiuti pubblici in Italia alle fossili

Lunedì, 25 Novembre 2013
Redazione Qualenergia.it
Sono circa 12 miliardi di euro ogni anno i sussidi di cui beneficiano le fonti fossili nel nostro paese. Un dossier di Legambiente ci guida tra la complessa giungla di generosi aiuti diretti e indiretti che finiscono a petrolio, carbone e altre fonti inquinanti e climalteranti. Un tema praticamente assente nell'attuale dibattito pubblico.