Primi cinque mesi dell'anno, il fotovoltaico copre il 7% della domanda elettrica

Lunedì, 9 Giugno 2014
Redazione Qualenergia.it
Anche a maggio la domanda nazionale di elettricità è in diminuzione e nel periodo gennaio-maggio 2014 il calo è del 3,4%. Nei primi cinque mesi dell'anno la produzione fotovoltaica rappresenta l’8,2% del totale e rappresenta una quota del 7% della domanda nazionale. Tutte le fonti rinnovabili coprono il 33,7% del fabbisogno elettrico.

Nella climatizzazione domestica, crescono le energie rinnovabili a scapito del gas

Venerdì, 6 Giugno 2014
Redazione Qualenergia.it
Le rinnovabili guadagnano terreno nel riscaldamento domestico, a scapito del gas che vede una contrazione dei consumi anche per la diffusione di apparecchi più efficienti. Ottime le prospettive per le pompe di calore, ancora poco diffuse. Ref-e ha illustrato la seconda edizione della sua indagine sulla climatizzazione nel settore domestico.

99,8658%. Il clima sulla stampa italiana

Venerdì, 6 Giugno 2014
Sergio Ferraris
Il clima sulla stampa italiana è sempre un inquilino scomodo. Regolarmente, sotto traccia, se va bene e se va male si prova non più a negarlo come gli anni passati, ma a smussarlo per depotenziarne gli effetti mediatici. Un articolo di Sergio Ferraris pubblicato nella rubrica "Comunicare l'energia" della n.2/2014 della rivista bimestrale Qualenergia.

Il Piano di Azione Nazionale per l'Efficienza Energetica è in consultazione

Venerdì, 6 Giugno 2014
Il documento di predisposizione del Piano di Azione Nazionale per l'Efficienza Energetica 2014 (PAEE 2014), elaborato recentemente dall'ENEA, è aperto alla consultazione pubblica fino al 15 giugno. L'obiettivo per il 2020 è risparmiare 15,5 Mtep ogni anno sui consumi finali di energia (20 Mtep di energia primaria). Riportiamo il documento di 133 pagine.

Bioenergie, biocombustibili e istituzioni Europee: un quadro incerto e confuso

Venerdì, 6 Giugno 2014
David Chiaramonti e Matteo Prussi
La bioenergia e in particolare i biocombustibili hanno grandi potenzialità per l'economia. Ma le istituzioni europee danno ancora un quadro problematico e confuso. Un articolo di Davd Chiaramonte e Matteo Prussi ripercorre i principali passaggi del confronto presso le istituzioni comunitarie. L'articolo è stato pubblicato sul n. 2 della rivista bimestrale QualEnergia.

Nei dati EPIA la globalizzazione del fotovoltaico

Giovedì, 5 Giugno 2014
Leonardo Berlen
Il nuovo report della European Photovoltaic Industry Association racconta di un mercato globale in crescita, con uno spostamento del baricentro verso l'Asia orientale. L'Europa arranca un po', ma detiene sempre la leadership dell'installato totale. In dieci anni nel mondo si passa da 3,7 a 139 GW di potenza. Le previsioni fino al 2018.

Ridurre le bollette con le rinnovabili, in un convegno le proposte di FREE al Governo

Giovedì, 5 Giugno 2014
Il 10 giugno in un convegno a Roma, FREE presenterà le sue proposte per ridurre il costo delle bollette, senza rinunciare allo sviluppo delle rinnovabili. Riportiamo il comunicato di FREE.

EU ProSun denuncia: "i produttori FV cinesi violano i vincoli di prezzo UE"

Giovedì, 5 Giugno 2014
EU ProSun ha segnalato alla Commissione europea oltre 1.500 casi di prodotti solari cinesi messi in vendita a prezzi inferiori a quelli minimi stabiliti dall’accordo tra la Commissione e la Cina. Riportiamo il comunicato di EU ProSun.

EU ProSun ha consegnato il 4 giugno alla Direzione generale Commercio della Commissione europea circa 1.000 pagine di documenti, con oltre 1.500 casi di prodotti solari cinesi messi in vendita a prezzi inferiori a quelli minimi stabiliti dall’accordo tra la Commissione europea e la Cina.

Tasse su rinnovabili agricole, deludono le modifiche approvate

Giovedì, 5 Giugno 2014
Redazione Qualenergia.it
Piccoli impianti a rinnovabili nelle aziende agricole 'salvati' dalle novità del cosiddetto DL Irpef, ma solo per il periodo d'imposta 2014. Le correzioni annunciate dal Mipaaf sono state approvate oggi nel maxiemendamento. Ma deludono le aspettative perché si limitano a far slittare di un anno i cambiamenti introdotti dal decreto.

IEA: gli investimenti in energia pulita crescono ma non a sufficienza

Giovedì, 5 Giugno 2014
Redazione Qualenergia.it
Nuovo report dell'Agenzia Internazionale per l'Energia: gli investimenti in rinnovabili ed efficienza energetica sono cresciuti e continueranno a crescere, ma non abbastanza per evitare il disastro climatico. Nel settore elettrico in ogni caso le rinnovabili faranno la parte del leone con 7.000 miliardi di investimenti su 10.000 previsti nel periodo 2014-2035.