CO2 da suolo, foreste e biomasse: politiche Ue 2030 verso "obiettivo zero"

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Raggiunto un accordo preliminare tra Parlamento e Consiglio UE sul regolamento per la gestione dei suoli e dei boschi negli Stati membri. Previsto un “obiettivo zero” per pareggiare i rilasci e gli assorbimenti di anidride carbonica al 2030. I punti critici del pacchetto legislativo.

Le rinnovabili al 32,7% sui consumi elettrici. Dal 2014 l’idroelettrico ha perso 20 TWh

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Continua in Italia il calo della produzione elettrica da rinnovabili. Secondo i dati di Terna a fine novembre: 95,7 contro 99,7 TWh del 2016. Sulla produzione di elettricità le rinnovabili coprono il 36,8%. A novembre 2016 questa quota era al 39,2%. Il FV in crescita del 14,7%, ma prosegue l'emorragia di TWh da idroelettrico.

Oneri per energivori e rinvio riforma: come cambierà la bolletta elettrica da gennaio 2018

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Con una nuova delibera, l'Autorità ha rinviato di un anno la terza fase della riforma della tariffa elettrica, ma ha introdotto anche un cambiamento su chi dovrà pagare i costi per le nuove agevolazioni ai grandi consumatori. Ecco come cambieranno i conti per le diverse tipologie di utente.

Fotovoltaico, una mappa sul rapporto tra clima e rendimento delle diverse tecnologie

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Ricercatori del MIT hanno sviluppato una mappa basata sui dati satellitari, per individuare quali tecnologie FV conviene installare nelle diverse aree del Pianeta. Quanto i fattori ambientali possono condizionare l’efficienza complessiva dei moduli fotovoltaici: una sintesi dello studio.

Dcpm dibattito pubblico grandi opere: niente débat public per eolico e idroelettrico

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Non saranno soggetti alla nuova procedura preliminare nemmeno i gasdotti, gli oleodotti e gli impianti per il trattamento dei combustibili nucleari. La bozza del decreto e le modifiche uscite dalla Conferenza Unificata di ieri, giovedì 14 dicembre.

Salgono a 7 le Regioni che hanno adottato il regolamento edilizio tipo

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Mentre in Campania, Lazio e Liguria sono ormai scaduti i termini per i Comuni di adeguarsi al regolamento, in Emilia Romagna e Puglia la deadline è a fine di quest'anno, in Veneto, che lo ha appena adottato, sarà il 21 maggio 2018. In Piemonte è in attesa di pubblicazione.

Bandi, appalti e gare del giorno: 15 dicembre 2017

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Ogni giorno, per gli abbonati di QualEnergia.it PRO, progetti europei, finanziamenti locali, regionali e nazionali, bandi per gare d'appalto in tutta Italia per la fornitura di beni e servizi su energia, edilizia ed efficienza energetica, mobilità sostenibile. I bandi del giorno e l'archivio di quelli in scadenza.

Nuovo decreto rinnovabili “in lavorazione”, la visione sul mini-idroelettrico

Giovedì, 14 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Il sottosegretario per la Semplificazione, Angelo Rughetti, è intervenuto alla Camera sul nuovo decreto, in particolare per quel che riguarda l’idroelettrico: i nuovi incentivi “favoriranno le tipologie impiantistiche più efficienti” e saranno “più contenut"i. Possibile una stretta parallela sulle linee guida per le autorizzazioni.

Bolletta elettrica, quanto si risparmia oggi spostando i consumi su festivi e ore serali?

Giovedì, 14 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Con la tariffa bioraria, in vigore da quasi sei anni, come noto, l'elettricità costa meno dopo le sette di sera fino al mattino e il sabato e domenica. Da quando è stata introdotta però, la differenza di prezzo tra le fasce orarie si è però ridotta: vediamo quanto si può risparmiare oggi.

In Francia 1 GW in più all'anno al fotovoltaico e un’asta “mista” eolico-FV

Giovedì, 14 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Annunciate dal ministro della Transizione ecologica, Nicolas Hulot, alcune misure per accelerare la diffusione delle fonti rinnovabili: aumento della capacità da assegnare annualmente al solare e la prima gara per mettere in concorrenza diretta l’eolico sulla terraferma e i grandi impianti FV.