Storage di energia ad aria liquida: come funziona e quali prospettive

Venerdì, 8 Giugno 2018
Redazione QualEnergia.it
Operativo in Gran Bretagna il primo impianto-pilota di taglia commerciale, da 5 MW/15 MWh, che utilizza la tecnologia LAES per liquefare l’aria e poi riportarla allo stato gassoso, attivando delle turbine per produrre elettricità su richiesta. Vediamo in sintesi come funziona questa tecnologia e quali sono le sue prospettive.
Immagine Banner: 

Accumulare l’elettricità generata in eccesso dalle fonti rinnovabili, in modo da utilizzarla in un secondo momento per diverse ore.

Tutto questo a costi inferiori rispetto alle batterie al litio, con impianti sicuri e affidabili: la società inglese Highview Power pensa di ottenere questi risultati con la tecnologia LAES, Liquid Air Energy Storage, lo stoccaggio energetico ad aria liquida.

In Gran Bretagna, informa ...

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento