Meno carbone e più rinnovabili nel mix elettrico Usa

Venerdì, 29 Dicembre 2017
Redazione QualEnergia.it
Le fonti fossili continueranno a dominare la torta di generazione negli Stati Uniti anche nel 2018, con gas e carbone a combattersi il primato, mentre le tecnologie pulite (idroelettrico escluso) saliranno al 10% del mix elettrico. Nel 2017 il boom dell’output da eolico e solare fotovoltaico.
Immagine Banner: 

Meno carbone e anche meno gas, più rinnovabili, nell’ambito di una domanda elettrica in calo.

Si può riassumere così l’andamento del mix energetico Usa nei primi nove mesi del 2017, scorrendo gli ultimi dati diffusi dall’agenzia governativa Energy Information Administration.

Continua la panoramica di QualEnergia.it sul confronto tra fonti fossili e tecnologie pulite nei vari paesi, per chiarire l’evoluzione globale della transizione energetica: dopo aver visto quanto accade in Italia, Germania e Gran Bretagna, osserviamo ora le tendenze negli Stati Uniti ...

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento