On line lo Speciale "Il biogas che fa bene al Paese"

Giovedì, 13 Dicembre 2012
Pubblicato lo Speciale di QualEnergia.it, a cura del CIB, sul biogas. Gli aspetti principali del settore, la filiera, le potenzialità, le aziende. In che modo biogas e biometano possono rappresentare una grande opportunità di sviluppo economico, sociale e ambientale per l'Italia. Nell'ultimo capitolo il “Manifesto del Biogas fatto bene”.

In questo Speciale tecnico di Qualenergia.it, curato da CIB - Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione, si mettono in evidenza gli aspetti principali del settore, analizzando la filiera nel suo complesso, per offrire un quadro di semplice comprensione attraverso il quale apprendere gli aspetti tecnici, le potenzialità e gli sviluppi di un settore virtuoso, quello di biogas e biometano, che rappresentano una grande opportunità di sviluppo economico, sociale e ambientale per il Paese.

Cos'è il biogas? È una miscela di gas prodotta dalla fermentazione anaerobica di materie prime organiche. La produzione avviene spontaneamente in natura nell’apparato digerente degli animali e ogni qual volta si abbia una trasformazione di materiale organico in assenza di ossigeno. Un processo spontaneo e naturale che sta quindi alla base dello sviluppo di una filiera che si è affermata come opportunità per produrre energia rinnovabile, in modo sostenibile e a totale integrazione territoriale, migliorando l'impatto sull’ambiente degli effluenti di allevamento, trasformandoli in fertilizzanti rinnovabili, nobilitando al ruolo di "risorsa" i sottoprodotti dell'attività zootecnica e agroindustriale e stimolando l’innovazione agronomica finalizzata alla coltivazione di prodotti di integrazione a fini energetici.

Per questo riteniamo che il motivo principale che ha permesso un forte sviluppo della digestione anaerobica in Italia sia legato alla capacità di questa tecnologia di integrarsi nel tessuto agricolo esistente. Il biogas è, infatti, una filiera “riciclona” ed efficiente nell’uso del suolo agricolo, in grado di utilizzare non solo biomasse vegetali ma anche effluenti zootecnici, sottoprodotti agricoli e agroindustriali per l’alimentazione degli impianti.

Lo Speciale si articola in 5 capitoli preparati da esperti del settore. Nell'ultimo capitolo viene riportata la posizione tecnica del CIB su come deve essere fatto il biogas/biometano: il “Manifesto del Biogas fatto bene”. Qui sono contenuti principi e linee guida che dovrebbero essere seguiti per fare in modo che biogas e biometano facciano veramente bene al nostro Paese.

Vai allo Speciale "Il Biogas che fa bene al Paese"