Il valore della Sen con il nuovo Parlamento

Venerdì, 13 Aprile 2018
Giulio Meneghello
Il M5S annuncia di voler correggere la Strategia energetica nazionale, “che ha obiettivi poco ambiziosi e senza gli strumenti per realizzarli”, ma anche di voler dare un ruolo nuovo sia all'Arera che alla Cdp, entrambe prossime al rinnovo dei vertici, come anche il Gse.
Immagine Banner: 

Per molti tra istituzioni e stakeholder è la strada segnata della transizione energetica italiana. Per una delle forze che potrebbero formare il prossimo governo, il Movimento 5 Stelle, è “un atto meramente politico", senza efficacia giuridica, frutto di una maggioranza parlamentare cancellata dalle ultime elezioni.

Allora, cos’è e quanto vale la Sen?

Questa in estrema sintesi la domanda al centro della IX edizione della Conferenza di Diritto dell’energia, promossa dal Gestore dei servizi energetici e dall’Università Roma Tre, in collaborazione con Utilitalia e conclusasi ieri.

Un incontro che, dopo due giorni ...

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento